mercoledì 16 novembre 2016

Recensione La Grande Fuga di Susan Elizabeth Phillips

Titolo: La Grande Fuga
Autrice: Susan Elizabeth Phillips
Editore: Leggereditore
Valutazione
Prezzo: € 14,90
Ebook: € 4,99
Serie: Wynette #7
Genere: Contemporary Romance
Trama
La madre di Lucy Jorik è tra le donne più famose al mondo. Per questo Lucy è abituata a tenere un comportamento che non metta mai in imbarazzo la sua famiglia... Almeno fino al giorno in cui la combina davvero grossa. Invece di dire "sì" all'uomo più perfetto che abbia mai conosciuto, fugge dall'altare e salta in sella a una moto sgangherata guidata da uno sconosciuto dall'aspetto rude che non potrebbe essere più estraneo alla sua esistenza privilegiata. Nella casa di lui, su un'isola dei Grandi Laghi lontana anni luce dagli agi della sua vita precedente, Lucy spera di trovare una nuova direzione e di scoprire i segreti di quell'uomo che non rivela niente di sé ma che, ne è certa, nasconde qualcosa di profondo e doloroso. Quello che sicuramente scoprirà, mentre le calde giornate estive si susseguono fra brezze profumate e tempeste improvvise, sarà una passione che potrebbe cambiare la sua vita per sempre... Una giovane donna in cerca del proprio destino e un uomo ferito, che vuole imparare di nuovo a credere nelle seconde possibilità.

Recensione

Dove eravamo rimasti? Ah si. Meg Koranda ha avuto il suo dolcissimo lieto fine con l'uomo dei sogni di un intero paese: Ted Beaudine, mollato all'altare dalla figlia dell'ex presidente degli Stati Uniti. Ma dov'è finita proprio quella ragazza?
Lucy Jorik è corsa via in abito da sposa durante la cerimonia. Spaventata e confusa, si è fatta convincere da un uomo misterioso a salire sulla sua moto e a fuggire verso una meta lontana, al riparo dai media televisivi assembrati come avvoltoi fuori dalle porte della chiesa e lontana dai suoi genitori, con il cuore in pezzi timorosa di averli delusi. Lei, ragazza adottata in giovane età da due persone che poi sarebbero diventati i leader della politica americana, sempre impeccabilmente precisa sia nel comportamento che nel modo di vestirsi, ha finalmente raggiunto i suoi limiti, il suo momento di ribellione. Fidarsi di un ragazzo dall'aspetto minaccioso e con un modo di fare rozzo, sarebbe stato l'ultimo dei suoi pensieri. E invece eccola lì, all'interno di un motel scadente, decisa a dimenticare Ted Beaudine e a lasciarsi andare con un motociclista arrogante e volgare, ma terribilmente virile e affascinante. Peccato, però, che quel motociclista non è chi afferma d'essere e Lucy lo capirà a sue spese non molto tempo dopo.
Finalmente è arrivato un altro, attesissimo ed eccezionale romanzo della signora SEP, alias Susan Elizabeth Phillips. Sono una grande ammiratrice di questa donna, della sua ineccepibile capacità di creare storie che rapiscono, che divertono e che emozionano in ogni loro più piccola parte. La Phillips è una maga del romance, una vera pittrice di emozioni con cui, sempre delicatamente e in modo perfetto, riesce a conquistare il cuore del lettore.
La storia di Lucy era rimasta in sospeso in "Una Scelta Impossibile" ed ora, con una grazia e una dolcezza che da sempre la contraddistingue, la SEP ci regala il cammino di rinascita di una donna che deve affrontare tutte le sue debolezze e le sue paure per poter tornare ad amare ed essere nuovamente amata. Ma come in ogni romanzo della SEP, ci saranno diverse storie che si intersecheranno tra loro, unendo personaggi in cerca di rivalsa, di nuove speranze, aiuto e felicità. E' molto bello come in questo romanzo ci sia l'intreccio di tre donne, tutte completamente diverse tra loro caratterialmente e in quanto a storia vissuta, ma tutte e tre alla riscoperta di sé stesse durante un cammino che le vedrà spogliarsi di ogni loro pregiudizio, difesa e difetto. Creeranno un legame speciale e si aiuteranno a vicenda, sostenendosi e spronandosi nei momenti di ulteriore difficoltà.
Susan Elizabeth Phillips è un'autrice che dà più importanza alle emozioni, ai sentimenti e ai difficili momenti che ogni donna deve affrontare nel corso della propria vita. Dà anche spazio, e ne sottolinea l'importanza, della forza delle donne, della nostra incredibile capacità di rimetterci in gioco, di superare le difficoltà e di credere sempre e incontrovertibilmente nell'amore. La Grande Fuga è un romance pieno di amore, di amicizia, di passione e di fiducia. E' un romanzo che possiede una potente forza femminile e che regala una storia d'amore non certo semplice, ma ricca di nuove prospettive, a tratti selvaggia e a tratti delicata. Intenso, struggente, divertente, perfetto, La Grande Fuga è un romanzo che ha tutte le qualità di un romance perfetto.

3 commenti:

  1. Ma si possono leggere in ordine sparso o singolarmente? Oppure devo recuperare i libri dal primo volume?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io ho letto solo Una Scelta Impossibile (che e quello prima) e si possono leggere tranquillamente anche cosi. I primi non sono ancora stati pubblicati da questa casa editrice purtroppo. Speriamo vengano pubblicati molto presto.

      Elimina
  2. Ah quindi sono partiti dal sesto e questo che è il settimo? :O

    RispondiElimina