giovedì 14 aprile 2016

Recensione Una Scelta Impossibile di Susan Elizabeth Phillips

Titolo
Una Scelta Impossibile
Autrice
Susan Elizabeth Phillips
Valutazione
Editore: Leggereditore
Prezzo: € 14,90
Ebook: € 4,99
Trama
Lucy Jorik, la figlia del primo presidente donna della storia degli Stati Uniti, sta per sposare il signor Irresistibile, Ted Beaudine, uno degli uomini più in vista della cittadina di Wynette, Texas. Un matrimonio che si preannuncia da favola, eppure c'è qualcuno pronto a tutto pur di evitarlo. Meg Koranda, la migliore amica di Lucy, è seriamente decisa a convincere la promessa sposa che, in fondo, se davvero le sembra di vivere in una favola, forse è perché c'è ben poco di reale... Così, dopo essere riuscita a rovinare il giorno più bello della vita della sua migliore amica, odiata da tutta la città e ripudiata dai suoi genitori, a Meg non resta che rifarsi una vita, tagliando una volta per tutte con il passato. Ma non sa che il destino è pronto a giocarle il più imprevedibile degli scherzi: sulla sua strada troverà di nuovo Ted Beaudine. Riuscirà a resistere all'uomo a cui ha rovinato il matrimonio ma che, a quanto pare, non ha alcuna intenzione di fargliela pagare?

Recensione

Meg Koranda è una casinista per natura. Sincera e ribelle, ama viaggiare e perdersi in ogni meraviglioso anfratto che il nostro pianeta ci ha regalato. Figlia di due celebrità, Meg è cresciuta nella ricchezza ma ha anche adottato dai propri genitori quei sani principi che la rendono onesta e leale, una persona da voler bene. Peccato che non proprio tutti sono d'accordo su questo. Ted Beaudine è uno fra quelli. A causa di Meg, le sue nozze con la migliore amica di lei sono saltate e ora Wynette, piccola e deliziosa cittadina del Texas, è in rivolta. Contro chi? Ma proprio contro colei che ha mandato a monte le nozze del secolo, il matrimonio del loro adorato e perfetto sindaco. E diciamo che il popolo di Wynette, che si vanta d'essere una delle città più accoglienti del paese, ci metterà del suo per rendere il soggiorno di Meg un vero e proprio inferno. Complice l'affare del secolo, Meg si farà in quattro per farsi perdonare e magari anche per ritagliarsi un piccolo posticino nel cuore di Wynette e in quello del sindaco perfetto.
Una Scelta Impossibile ci conduce direttamente al centro di una serie che, purtroppo, non abbiamo mai conosciuto prima e che ci viene presentata solamente ora, con il sesto volume. Non preoccupatevi, questo è un altro superbo romanzo della Phillips che può essere letto benissimo senza aver recuperato i precedenti. Cosa che, peraltro, spero un giorno sia possibile perché ogni romanzo di questa straordinaria autrice merita di essere letto. Cosa posso dirvi che non vi abbia già detto della Phillips? Seriamente, questa storia è unica, meravigliosa, D-I-V-I-N-A come molte altre che questa penna ha saputo creare. Romanticismo, divertimento, sarcasmo e passione sono raccolti in squisite pagine di raffinatezza, humour e vivacità. E' impossibile non amare Wynette con i suoi colori allegri, i paesaggi naturali e la gente impicciona che si rivelerà un vero e proprio tornado, investendo la povera Meg e regalandoci situazioni imbarazzanti, buffe e irresistibili. Con uno stile impeccabile e la solita verve ironica, Susan Elizabeth Phillips sforna un'altra storia d'amore perfetta, con due protagonisti stellari, unici nelle loro fragilità e nei loro pregi.
Ted è l'uomo ideale, bello, bravo e disponibile con chiunque ne abbia bisogno. Le donne di Wynette sono istericamente innamorate di lui e qualunque cosa faccia non ha eguali, è semplicemente perfetta. Si, Mister Perfezione è proprio colui che, al suo passaggio, richiama il cinguettio degli uccellini, lo squillo di trombe, lo scampanellio di campane a festa, il coro degli angeli. Esagerazione? Ma no. Chiedete a Meg e saprà confermarvelo. 
Nonostante sia impeccabile nel suo vestito privo di difetti, l'arrivo di Meg saprà scavare in lui una voragine e riportare a galla emozioni che aveva deciso di relegare dietro una corazza. Entrambi scivoleranno nel fango prima di trovare il giusto equilibrio tra l'uno e l'altra, travolgendoci con battibecchi e provocazioni che saranno all'ordine del giorno e daranno uno sprint in più ad una storia splendida. 
Meg è Meg. Una dolcissima ed incantevole casinista. Non c'è giorno in cui qualcosa per lei non vada per il verso sbagliato e a causa della sua schietta sincerità dovrà anche farsi perdonare da un intero e scalmanato paese. Sacrificherà molto di se stessa ma imparerà anche cosa significhi la responsabilità e scoprirà il vero senso di una forza interiore che non immaginava di possedere.
Una Scelta Impossibile è un romance vero, acceso, unico, che non vedi l'ora di finire e quando ti ritrovi all'ultima pagina ne desideri soltanto altre cento per poterne avere ancora di più. Firmato da una penna eccelsa che raramente delude le aspettative ed è in grado di farti volare con le emozioni, il romanzo trascina il lettore in un vortice di dolcezza e spensieratezza, regalando però anche intensità e dei "cattivi" a cui non puoi non affezionarti. 
Una storia d'amore cucita alla perfezione attorno a due protagonisti indimenticabili e ad una travolgente cittadina.

4 commenti:

  1. un libro meraviglioso, la Phillips è sempre una garanzia. Mi è dispiaciuto qui però non capire bene le dinamiche dei personaggi secondari, avessi letto i libri prima sarebbe stato meglio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, è un peccato perché anche io avrei letto volentieri prima la storia di Francesca o Emma. Però nonostante tutto si legge anche così. Speriamo li recuperino perché, già da questo romanzo, si è capito che è una serie che vale la pena leggere!

      Elimina
  2. Molto bello, autrice straordinario

    RispondiElimina