lunedì 11 maggio 2015

Recensione La Ragazza Dagli Occhi Scuri di Lisa Kleypas

Titolo
La Ragazza Dagli Occhi Scuri
Autrice
Lisa Kleypas
Valutazione
Editore
Leggereditore
Prezzo
€ 9,90
Ebook
€ 4,99
Trama
Avery Crosslin ha davanti a sé una brillante carriera nel settore degli abiti da sposa... fino al giorno in cui il fidanzato la abbandona sull’altare, costringendola a rivedere i piani di una felice vita a due.
Stanca e mortificata, con un dolore che le attanaglia il cuore per l’acuirsi della malattia del padre, al suo capezzale fa un’altra sconvolgente scoperta: ha una sorellastra, Sofia, di cui fino a quel momento ignorava l’esistenza. Il desiderio di conoscerla è così forte da farle decidere di abbandonare New York per ripartire da zero insieme a lei. Destinazione: Houston; obiettivo: aprire un’agenzia di wedding planner. La fortuna, si sa, aiuta gli audaci, e finalmente anche per Avery arriva il momento di goderne. Felice della sua nuova vita, con un lavoro stimolante al fianco della sorella, sente di poter affrontare qualsiasi imprevisto... o quasi. Un uomo affascinante ha iniziato a corteggiarla in modo ostinato e sensuale, ma lei ha paura di soffrire ancora...

Recensione

Avery Crosslin è una wedding planner, un tipino sveglio e preciso che nasconde sotto vestiti abbondanti e un look piuttosto scialbo la sua celata femminilità. Dopo essere stata abbandonata sull'altare, Avery ha giurato a se stessa che mai si sarebbe innamorata di un altro uomo e che mai avrebbe permesso all'amore di ferirla nuovamente. Ma quando incontra Joe Travis le sue convinzioni scricchiolano, soprattutto perché lui non ha nessuna intenzione di lasciarsela scappare. Joe è il più piccolo della ricca famiglia Travis, un uomo cresciuto sotto la ferrea disciplina del padre, abituato ad ottenere ciò che desidera, ma anche un amante della natura, degli animali e legato indissolubilmente ai propri fratelli. E' l'unico dei quattro a non aver ricalcato le orme del padre dedicandosi, invece, alla fotografia. Da quando è sopravvissuto ad un grave incidente in barca, Joe ha deciso di vivere cogliendo l'attimo, senza indugi, senza recriminazioni, senza barriere. Vuole vivere la propria vita senza lasciarsi scappare le occasioni. E quella ragazza dagli occhi scuri è la sua possibilità di catturare e vivere l'amore vero.
La Ragazza Dagli Occhi Scuri racchiude al suo interno una magica storia d'amore, romantica e passionale al punto giusto, incentrata sulla paura di amare e lasciarsi andare, sul timore di donare a qualcun'altro il proprio cuore ed essere vulnerabili. Avery è cresciuta con una famiglia atipica alle proprie spalle, con la convinzione che l'amore è un sentimento volubile e fragile. Durante il suo percorso, ha poi sperimentato il dolore e l'abbandono, un'esperienza che l'ha segnata e ha indebolito la sua sicurezza. Su queste basi ha poi improntato la sua vita, perlopiù solitaria, e la sua carriera. Una wedding planner che non crede nell'amore eterno? Un paradosso piuttosto eclatante, ma durante la narrazione scopriremo poi non così tanto. 
Avery è uno di quei personaggi che, insieme a Joe Travis, ti entrano sottopelle, ti conquistano per la loro delicatezza una e sicurezza l'altro, per il coraggio, la vulnerabilità e l'intraprendenza. E' chiaramente palese quanto Joe sia uno di quei protagonisti maschili diretti ed incisivi che, se fossero stati al cinema, si sarebbe detto che avrebbero bucato lo schermo. In questo caso direi che bucano la pagina, si infiltrano nel cuore e ti conquistano con l'ardore e la determinazione. 
E' sempre un'esperienza impareggiabile leggere la Kleypas perché è una di quelle autrici che immancabilmente, che il romanzo deluda o piaccia, lascia il segno. 
Sinceramente, La Ragazza Dagli Occhi Scuri non arriva ad eguagliare lo splendore di Sugar Daddy o Il Diavolo Dagli Occhi Azzurri, ma avvince comunque e regala una storia che le più romantiche gradiranno. Io, forse perché sono di parte e considero la Kleypas il top del romance storico e contemporaneo, penso che questo romanzo contenga tutti quegli ingredienti che un buon romanzo d'amore dovrebbe possedere: romanticismo, sentimento, passione ed erotismo. 
Forse non conterrà particolari colpi di scena, forse sarà una storia che scorre senza intoppi dall'inizio alla fine, forse come dicevo prima non arriva ad eguagliare altri suoi romanzi che reputo semplicemente meravigliosi, però ha un che di magico e sensuale che arriva e cattura. E poi, diciamocelo, io quando leggo il nome di Hardy Cates, seppur per una breve comparsata, vado in brodo di giuggiole. Mi illumino come una lanterna cinese. 
Al di là di qualche mio sproloquio, questo romanzo è ciò che fa per voi se cercate amore, amore, amore, romanticismo e qualche pennellata di eros. Lisa Kleypas sa come ingolosire le proprie lettrici e creare personaggi maschili in sovrabbondanza di testosterone. Non so se la serie proseguirà o se questo sarà l'ultimo romanzo, ma in ogni caso ho bisogno di conoscere la storia di Ryan. Quella donna deve scriverla! DEVE!

6 commenti:

  1. So che l'ho detto almeno cento volte ma devo assolutamente iniziare questa serie. So cosa stai pensando ma per quest'estate sto valutando la lettura di alcune serie che devo concludere e altre iniziare. Se non lo faccio adesso non lo farò più >_<
    Questa recensione è davvero bella, Fra! Come sempre tu impazzisci per un libro della Kleypas e probabilmente io ti seguirò a ruota!! Ahahah ;D
    P.S. Se Hardy Cates mi delude sai con chi me la prenderò -_-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No, se Hardy Cates ti deluda IO me la prenderò con TE ^_^ Io sto aspettando che cominci quella delle Zitelle!! Quella merita davvero tesoro!

      Elimina
  2. Sinceramente stavolta passo! Non avendo letto i primi due libri ma solo il terzo preferisco abbandonare la serie.Ultimamente quando sento parlare di serie o trilogie mi vengono le bolle!!!!! ;) (Stò seguendo solo la Higgins sperando che la casa editrice non aumenti ancora i costi ;) ) Comunque bella recensione CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Paola! Bè, io ti direi di leggere soprattutto il secondo, Il Diavolo Dagli Occhi Azzuri. Mi sembro un ripetitore perché ogni volta dico solo questo ^_^ No, sul serio..nel caso decidessi di continuarla, sai già il libro che ti consiglio!

      Elimina
  3. questa serie mi piace veramente un sacco, recupererò presto anche questo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Brava Chiara! Poi mi saprai dire! Magari non è come gli altri, ma ogni libro della Kleypas merita!

      Elimina