mercoledì 13 maggio 2015

Dov'è Finita Audrey?, il nuovo romanzo di Sophie Kinsella, dal 9 Giugno in libreria

Cari lettori, continuiamo a parlare delle uscite di Giugno con, probabilmente, una delle più attese sia per il nome prestigioso dell'autrice sia perché questo, per intenderci, è il suo primo esperimento in campo young adult. Sophie Kinsella siamo abituati a vederla districarsi nel suo spumeggiante chick-lit o nei romanzi scritti sotto pseudonimo - che poi in realtà è quello il suo vero nome - in quel suo humour inglese un po' grigio. Dimenticateli per un momento. Il 9 Giugno arriverà Dov'è Finita Audrey?, una storia divertente ed emozionante dedicata al giovane pubblico,


Titolo: Dov'è Finita Audrey?
Autrice: Sophie Kinsella
Editore: Mondadori
Pagine: 180
Prezzo: € 16,00
Ebook: € 6,99
Trama
Audrey ha 14 anni ed è da tempo che non esce più di casa. Qualcosa di brutto è successo a scuola, un episodio di bullismo che l'ha profondamente segnata e ora lei è in terapia per rimettersi da gravi attacchi d'ansia e panico che non le permettono di avere contatti con il mondo esterno. Per questo indossa perennemente dei grandi occhiali scuri, il suo modo di proteggersi e sfuggire al rapporto con gli altri. Il fratello invece è un simpatico ragazzino ossessionato dai videogiochi che, con grande disperazione della madre nevrotica, non si stacca un attimo dal suo computer e dal suo amico Linus che condivide la sua stessa mania. Ma quando Audrey incontra Linus nasce in lei qualcosa di diverso... deve poter trovare un modo per comunicargli le sue emozioni e le sue paure. Sarà questa scintilla romantica ad aiutare non solo lei, ma la sua intera famiglia scombinata. Dov'è finita Audrey? è un romanzo caratterizzato da una grande empatia in cui si ride tanto e ci si commuove e in cui Sophie Kinsella riesce magistralmente a alternare momenti di puro humour a momenti più seri e teneri con grandissima sensibilità.

L' Autrice
Sophie Kinsella (pseudonimo di Madeleine Wickham, Londra, 1969), prima di diventare una scrittrice di successo, è stata una giornalista economica. Per Mondadori ha pubblicato I love shopping (2000), che è diventato in breve tempo un bestseller sia in Italia che all'estero, I love shopping a New York (2002), I love shopping in bianco (2002) e Sai tenere un segreto? (2003), I love shopping con mia sorella (2004) La regina della casa (2005), I love shopping per il baby (2007), Ti ricordi di me? (2008), La ragazza fantasma (2009), I love mini shopping (2010), Vacanze in villa (2011), Ho il tuo numero (2011) e Una ragazza da sposare (2012). Con il suo vero nome, Madeleine Wickham, ha pubblicato La signora dei funerali (2008) e La compagna di scuola (2010). Nel 2009 ha vinto il Glamour Women Of The Year Award come migliore scrittrice dell'anno. Vive a Londra con il marito e cinque figli.

6 commenti:

  1. Risposte
    1. Io ho un po' paura a leggere un suo YA, non vorrei che mi deluda, però la Kinsella l'adoro perciò un pensierino ce lo farò :)

      Elimina
  2. Ciao,
    io l'ho letteralmente divorato in tre giorni e l'ho trovato un libro davvero carino, allegro, ironico e frizzante.
    Ho letteralmente adorato Frank e Linus, ma sinceramente sin dalle prime pagine la madre cominciava a preoccuparmi e la conclusione è una sola: pazza psicopatica ahah.
    Non so tu, ma io ho trovato meravigliosa la metafora (molto concreta in realtà) degli occhiali *-* E dire che io pensavo che i libri della Kinsella fossero scialbi e privi di alcun significato... Come mi sbagliavo! Libri della Kinsella da consigliare?
    Se ti va di leggere cosa ne penso di questo libro ti lascio il link alla mia recensione: Raggywords: Recensione 'Dov'è finita Audrey' .
    Scusa per l'eventuale spam indesiderato,
    _Rainy_

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Rainy!
      I libri della Kinsella sono tutti molto carini, allegri e pieni di humor..io la amo molto come scrittrice. Questa l'avevo scartato perché troppo YA per i miei gusti, ma magari ci ripenso, che dici?

      Elimina
    2. Io l'ho davvero adorato e ti consiglio di leggerlo quanto prima. E' quel mix di humor e seriosità (?) che non guasta mai, nonostante sia inevitabilmente e irrimediabilmente YA... Però è una quasi ventata d'aria fresca, dai c:

      Elimina
    3. Grazie mille per il consiglio!! Oddio, se riesco a districarmi tra tutti i libri che ho da leggere sarà mio ^_^

      Elimina