lunedì 13 aprile 2015

Nessuno è Come Te, il nuovo romanzo di Laurie Halse Anderson, dal 30 Aprile in libreria

Il 30 Aprile torna un'autrice conosciuta in Italia per i suoi romanzi emozionanti che toccano tematiche importanti e delicate, uno fra tutti Speak. Le Parole Non Dette da cui è stato tratto anche un film. Laurie Halse Anderson sta per arrivare con un nuovo young adult, condito di implacabile romanticismo, Nessuno è Come Te.


Titolo: Nessuno è Come Te
Autrice: Laurie Halse Anderson
Editore: Newton Compton
Pagine: 256
Prezzo: € 9,90
Ebook: € 4,99
Trama
Tyler Miller è il tipico ragazzo medio, poco brillante negli studi, con una famiglia disfunzionale alle spalle e poco capace di attirare l’attenzione su di sé. Ma quando viene arrestato per aver fatto dei graffiti sui muri della scuola, ed è costretto a trascorrere l’estate lavorando per ripagare il danno commesso, Tyler si trasforma, come una farfalla che esce dal suo bozzolo, cresce e diventa un uomo nel giro di poche settimane. Il suo nuovo aspetto attira l’attenzione di Bethany Milbury, figlia del capo di suo padre e sorella del suo più grande nemico Chip, che è anche la ragazza per cui batte segretamente il cuore di Tyler. Bethany sa quello che vuole ed è disposta a tutto pur di ottenerlo, anche a far infuriare il fratello. Il suo comportamento scatena però una serie di eventi che mettono Tyler di fronte a importanti scelte più difficili e dolorose di quanto potesse immaginare…

L'Autrice
Laurie Halse Anderson è nata nel 1961 a Potsdam, stato di New York. Ha venticinque libri all’attivo, molti di questi vincitori di numerosi riconoscimenti. È considerata dalla critica internazionale tra i più influenti scrittori di Young Adults. Nessuno è come te ha vinto numerosissimi premi tra cui ALA Best Book for Young Adults, ALA Quick Pick for Young Adults, International Reading Association Top Ten, ed è stato in vetta alle classifiche diventando un bestseller del New York Times. Fra i suoi romanzi Speak, da cui è stato tratto un film con Kristen Stewart.

0 commenti:

Posta un commento