mercoledì 22 aprile 2015

Blog Tour Caldo Come Il Fuoco di Jennifer L. Armentrout

E' finalmente arrivata la nostra attesa tappa del blog tour di Caldo Come Il Fuoco. Siete pronti a scoprire un'altra delle cinque ragioni per non perdere e leggere assolutamente la serie The Dark Elements? Bè, io prima, invece, voglio dirvi perché dovete leggere Jennifer L. Armentrout, la creatrice di questa e altre serie assolutamente imperdibili. Voglio consigliarvela perché l'adoro, è speciale, è UNICA. Scrive storie tremendamente accattivanti, sexy e coinvolgenti. In ogni salsa, lei non perde mai un colpo. L'abbiamo scoperta grazie alla serie Lux (oh Daemon, mio Daemon), l'abbiamo letta e amata grazie alla serie new adult Wait For Me e ora la viviamo in questa serie adrenalinica, seduttiva, appassionante. Jennifer L. Armentrout, non c'è altro da fare, è un marchio di garanzia. Va letta. Punto. Adesso diamo una sbirciatina a questo primo volume.


Titolo: Caldo Come Il Fuoco
Autrice: Jennifer L. Armentrout
Editore: Harlequin Mondadori
Prezzo: € 14,90
Ebook: € 7,99
Trama
Il primo bacio potrebbe essere l'ultimo...
Metà demone e metà gargoyle, Layla ha poteri che nessun altro possiede e per questo i Guardiani, la razza incaricata di difendere l'umanità dalle creature infernali, l'hanno accolta tra loro pur diffidando della sua vera natura. Ma la cosa peggiore, un'autentica condanna, è che le basta un bacio per uccidere qualunque creatura abbia un'anima. Compreso Zayne, il ragazzo con cui è cresciuta e di cui è innamorata da sempre. Poi nella sua vita compare Roth, e all'improvviso tutto cambia. Bello, sexy, trasgressivo, è un demone come lei, e non avendo anima potrebbe baciarlo senza fargli alcun male. Layla sa che dovrebbe stargli lontana, che frequentarlo potrebbe essere molto pericoloso. Ma quando scopre fino a che punto, tutto a un tratto baciarlo sembra ben poca cosa in confronto alla minaccia che incombe sul mondo.

Perciò volete sapere una curiosità sulla serie, una delle cinque ragioni per non perderla? Ve lo dico subito. 

RAGIONE N. 4
Bambi il serpente: un tatuaggio che *prevalentemente * vive sul corpo di Roth , ma ha l'abitudine di muoversi liberamente quando arriva il momento di rendere le cose più… movimentate! Incredibile no? 
Interessante, davvero interessante. Non vedo l'ora di cominciare questo libro e conoscerne i personaggi. Detto questo, scopriamo quindi le altre tappe del blog tour, così che non perdiate una sola ragione per leggerla. Un grazie speciale alla Harlequin Mondadori per questa tappa e fatemi sapere le vostre impressioni sul romanzo!

0 commenti:

Posta un commento