venerdì 5 dicembre 2014

Innamorarsi A Parigi di Rosa Ventrella, dal 15 Gennaio in libreria

Il 15 Gennaio sbarcherà in libreria un romanzo che mi incuriosisce davvero moltissimo e che mi attrae non solo per la trama, ma anche per la splendida copertina. Sapete che amo oltre ogni limite Parigi e ogni romanzo che abbia questa ambientazione, perciò mi sento inesorabilmente ammaliata dalla storia, dai personaggi e dall'atmosfera tipicamente retrò (la storia viene narrata negli anni trenta). Innamorarsi A Parigi ha una creatrice orgogliosamente italiana, Rosa Ventrella, e forse in molti la conosceranno grazie a Il Giardino Degli Oleandri, suo precedente lavoro molto apprezzato dal pubblico italiano.



Titolo: Innamorarsi A Parigi
Autrice: Rosa Ventrella
Editore: Newton Compton
Pagine: 384
Prezzo: € 9,90
Ebook: € 4,99
Trama
Giulio e Anna si sono conosciuti da bambini, al porto di Marsiglia. I loro sguardi appena incrociati si sono persi tra quelli di tanti emigranti come loro. Quando però Giulio ritrova Anna, a Parigi, fuori da un bordello fatiscente, non può fare a meno di ricordare quegli occhi grandi e quelle lunghe gambe. L’incontro diventa per lui lo spartiacque tra l’infanzia e le turbolenze dell’adolescenza. Il suo sogno di bambino si spegne però una mattina, perché la sua Anna ha lasciato improvvisamente quel quartiere: non un biglietto, non una parola, niente di niente. Quando ormai gli sembra poco più che un ricordo, Giulio la incontra ancora. Si fa chiamare Annette, una pantera da palcoscenico, cantante sinuosa in uno dei locali più esclusivi di Parigi nel quale Giulio viene assunto come musicista. Ogni ricordo, persino quello del suo profumo, ritornerà prepotente nei suoi pensieri… Una storia familiare, di emigrazione, ma anche una grande storia d’amore. 

Ed eccovi anche il booktrailer:


L'Autrice
Rosa Ventrella è nata a Bari, è laureata in Storia contemporanea e ha un master in Dirigenza scolastica. Ha curato per vari anni articoli per riviste storiche specializzate e ha tenuto conferenze soprattutto su temi riguardanti la condizione femminile nella storia. Ha collaborato come editor per una casa editrice. Da dodici anni insegna Lettere. Il giardino degli oleandri è il suo vero esordio.

4 commenti:

  1. Oh meraviglioso! Io ho appena finito "Luna di miele a Parigi" della Moyes, e questo sicuramente non me lo perderò!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Uh *__* è uno dei libri che vorrei tanto leggere quello che hai appena citato della Moyes! Che dici, è bello?

      Elimina
  2. Grazie mille Francy per la bellissima segnalazione!!! Spero che le lettrici attente del tuo blog mi scrivano per dirmi cosa ne pensano! Tengo davvero molto a questo romanzo e lo dedico al mio grande amore, mio marito :))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Rosa! Per me è un vero piacere! Tu già sai che appena esce mi fiondo in libreria :)

      Elimina