mercoledì 1 ottobre 2014

Blogtour Dream With Dark Heaven 9° tappa

Buongiorno carissimi lettori! Come potete notare dal banner, oggi sono lieta di poter ospitare la nona, nonchè penultima tappa del blog tour dedicato a Dark Heaven. Il Bacio Proibito, volume conclusivo della trilogia scritta da Bianca Leoni Capello. Prima di scoprire l'argomento, inerente al romanzo, che le autrici hanno deciso di condividere con questo blog, vi presento, per chi ancora non lo conoscesse, il nuovo romanzo di queste due scrittrici italiane.

Titolo: Dark Heaven. Il Bacio Proibito
Autrici: Bianca Leoni Capello
Editore: Sperling & Kupfer
Pagine: 336
Prezzo: € 16,90
Ebook: € 9,99
Trama
L’amore tra Damien, un angelo caduto, e Virginia è destinato a non avere pace. Dopo uno scontro a fuoco in piazza San Marco, a Venezia,Virginia giace in coma in ospedale. La sua anima però è nelle mani di Amelia, l’affascinante diavolessa al servizio degli Oscuri, e per poterla liberare Damien, come un moderno Orfeo in cerca della sua Euridice, deve discendere negli Inferi, dove Virginia è tenuta prigioniera. Quando crede di averla salvata, però, scopre che sotto le spoglie della sua amata si cela proprio Amalia. Solo Virginia potrà affrontare l’altra se stessa per svelare l’inganno e potersi finalmente ricongiungere a Damien.

Le Autrici
Bianca Leoni Capello  è lo pseudonimo dietro cui si nascondono due autrici esordienti: Flavia Pecorari, 39 anni, e Lorenza Stroppa, 38, entrambe di Pordenone. Amiche da tutta la vita, Flavia e Lorenza hanno sempre condiviso le stesse letture, con una passione particolare per il fantasy. Da qui l’idea di scrivere un romanzo insieme. Un’avventura che ha consolidato ancora di più la loro amicizia.

PERCHE' IL FANTASY

Siamo arrivate a leggere il fantasy dopo un percorso tortuoso che ha attraversato l'horror, il thriller e la letteratura gotica. Eravamo entrambe appassionate di Stephen King, di Lovecraft, di Edgar Allan Poe, di Matthew Gregory Lewis, persino dei racconti a fumetti di Zio Tibia. Avevamo letto anche alcuni libri di fantasy epico (Tolkien, Shannara, Marion Zimmer Bradley), ma non ne eravamo state conquistate. Viceversa l'urban fantasy ci ha preso da subito. Abbiamo cominciato con Stephenie Meyer, “scoperta” quando ancora la Fazi non aveva pubblicato il libro e faceva circolare quelle timide anteprime cartacee che qualche anno fa andavano tanto di moda (ora ci sono quelle digitali...). Ci passavamo i libri, commentandoli e confrontando i diversi pareri con entusiamo. Eravamo immerse in un mondo di vampiri, fantasmi, licantropi, zombie e quant'altro. Gli angeli non esistevano ancora quando abbiamo cominciato a scrivere Dark Heaven ma, nei due anni che ci sono voluti per approdare a una casa editrice, la moda aveva già preso piede.
L'urban fantasy ha la caratteristica di calare in un contesto urbano, quotidiano, la componente paranormale. È un modo per rendere il magico più vicino, più realistico.
Dopo una serie di letture fantastiche ed emozionanti (Virginia De Winter è tra le nostre autrici preferite ad esempio, ma anche Cassandra Clare con la saga degli Shadowhunters...) siamo incappate in alcuni libri davvero pessimi. Colpa della moda, del boom del genere che spingeva le case editrici a pubblicare tutto i libri fantasy che sembravano vagamente passabili. E non lo erano.
A un certo punto, dopo l'ennesimo libro illeggibile (sembravano tutti piatti, stereotipati e inverosimili), ci siamo dette: ma una storia così – e forse anche qualcosa di meglio – forse saremmo in grado di scriverla anche noi. E così abbiamo trovato la spinta, il coraggio di provarci. Di raccontare la nostra storia fantasy che nasceva dall'incontro tra due temi: l'idea di un angelo cattivo, che aveva apportato Lorenza e quella della reincarnazione, suggerita da Flavia. Con la scrittura di Dark Heaven ci siamo calate nel nostro mondo urban fantasy, una Venezia densa di ombre e mistero – che ne Il bacio proibito che state per affrontare diventa scenario infernale per i nostri protagonisti... - dove i confini tra l'acqua e la pietra, gli umani e i demoni non sempre sono così chiari.

Cosa ne dite di questa tappa? Se volete scoprire molto altro sulla trilogia e sulle autrici, non perdetevi anche le altre tappe del blog tour.

- Sito Sperling & Kupfer 8 settembre (prologo)
- Sognandotralerighe 10 settembre
- Coffee and Books 12 settembre
- Libricheamore 15 settembre
- Reading at Tiffany’s  17 settembre
- Alicechimera 22 settembre
- Romanticamente Fantasy 24 settembre
- I libri di Lo 26 settembre
- Book Time 29 settembre
- Leggerefantastico 1 ottobre
- Diario di una dipendenza 3 ottobre

Infine, vi ricordo qualche link utile che vi riporterà alla trilogia, ed il bellissimo booktrailer:

www.darkheaven.it

0 commenti:

Posta un commento