lunedì 7 luglio 2014

Recensione La Mia Eccezione Sei Tu di Patrisha Mar

Titolo
La Mia Eccezione Sei Tu
Autrice
Patrisha Mar
Valutazione
Editore
Self-publishing
Pagine
219
Prezzo ebook
€ 0,99
Trama
Daniel Gant è un modello di successo, bello, sexy, amato dalle donne di tutto il mondo, abituato a stare al centro dell'attenzione. Per uno strano scherzo del destino, il giovane irrompe nella vita della simpatica e tranquilla Sara De Michele, una ragazza in cerca di lavoro e del grande amore che la salvi da una serie infinita di primi appuntamenti terrificanti.
Sullo sfondo di una Roma complice, tra schermaglie verbali, gossip, incontri romantici e situazioni comiche, nasce una storia d'amore da favola. Ma i problemi non tardano ad arrivare: velenose ex, fotografie osé e la terribile Spank. I mondi di Daniel e Sara sono forse destinati a scontrarsi? 
Un romanzo divertente che si legge in un soffio, un amore che conquista per la sua appassionata tenerezza, due personaggi che vi faranno sognare.
Recensione
Ho iniziato a leggere questo nuovo lavoro di Patrisha Mar, già convinta del suo enorme potenziale. Non a caso, la serie dei Protettori, letta e recensita sempre sul blog, aveva stuzzicato il mio palato (molto esigente in quest' ultimo periodo) di lettrice, e lo aveva ampiamente soddisfatto. Perciò non potevo non immergermi nel mondo della Mar, questa volta tinto di un rosa allegramente frizzantino e romantico. Io? Lettrice accanita di romance? Assolutamente non potevo. E la storia, mi ha risollevato l' umore dalle mie recenti letture un tantino deludenti. Sara De Michele è una ragazza sveglia, attenta, vivace e spigliata. Non possiede, però, nè un lavoro, nè un uomo che sappia farle battere il cuore vorticosamente. Un giorno, complici una sveglia che suona in ritardo, un autobus perso e il traffico in città, Sara perde l' ennesima occasione di un colloquio di lavoro, ma conosce un uomo capace di far girare la testa a qualunque ragazza: il sexy modello Daniel Gant. Bloccati in un ascensore, tra i due scatta una simpatia che verrà approfondita e sviluppata in seguito, quando i due tenteranno di far collidere i loro universi estremamente complicati e differenti, portando avanti, tra situazioni buffe ed insicurezze, un legame via via più intenso. 
Per prima cosa, parto col dire che ho davvero apprezzato questa cover. Una copertina che rispecchia in tutto e per tutto l' aria spumeggiante di questa storia e i suoi simpatici personaggi. Una scelta a dir poco azzeccata. Con la città di Roma a fare da sfondo, La Mia Eccezione Sei Tu non poteva che acquisire, già dalla sua ambientazione, un tocco di romanticismo in più, un' atmosfera suggestiva e carezzevole, orgogliosamente italiana. La storia è una lettura che ti rapisce per qualche ora, ti conduce in un mondo fatto di cuoricini e occhi luccicanti per gran parte del tempo, con personaggi estremamente affascinanti e briosi. 
Uno chick lit italiano che sa il fatto suo, che trasmette allegria pagina dopo pagina, portandoti a tifare per i suoi due protagonisti, e cullandoti con quel tocco di spensieratezza e leggerezza, che solo un libro è in grado di fare. Parlando dei protagonisti, devo fare una piccola confessione per quanto riguarda quello maschile, verso cui purtroppo non è scattata quella scintilla travolgente che tanto ricerco in quel tipo di personaggio, ma è una questione prettamente soggettiva. Per quanto riguarda invece Sara, la donna veste i panni di una ragazza comune, che potremmo incontrare facilmente per strada, anzi no, che potrebbe essere una qualunque di noi. Semplice, buffa, sfortunata, colma di insicurezze, una di noi. Ecco, comincerei con il coro da stadio, ma preferirei evitare. Il concetto l' avete comunque capito no? Tornando a noi, La Mia Eccezione Sei Tu è una lettura leggera, divertente, spigliata, frizzante, una storia romantica italiana molto, molto piacevole e dolce.

8 commenti:

  1. Anche io sono una romanticona, sembra perfetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah si, se sei una romanticona con la R maiuscola come me, allora si, ne vale la pena!! ^_^

      Elimina
  2. L'ho letto in un giorno! Mi è piaciuto tanto e anche io ho preferito Sara a Daniel, forse per i miei gusti è troppo perfetto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *__* sono felice ti sia piaciuto, la Mar è sempre brava! Si, stessa cosa per me. E' un po' diverso dal mio modello di personaggio maschile preferito :)

      Elimina
  3. Grazie per questo delizioso commento, sono davvero felice che ti abbai fatto passare qualche ora in allegria :))))

    RispondiElimina
  4. alllora devo leggerlo!>_<...anch'io sono una romanticona!*_*..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Yeah! Il mio blog è pieno di dolci romanticone!! Bravissime <3

      Elimina