giovedì 10 aprile 2014

Recensione Quattro Cuori e un Matrimonio di Stephanie Bond

Titolo
Quattro Cuori e un Matrimonio
Autrice
Stephanie Bond
Valutazione
Editore
Leggereditore
Pagine
219
Prezzo
€ 5,90
Ebook € 3,99
Trama
Annabelle Coackley è una giovane avvocatessa in carriera, assai preoccupata per il fatto che sua mamma, vedova e un po ingenua, sta per sposarsi con un vecchio attore, famigerato per aver già ben cinque matrimoni alle spalle. Eppure la madre è innamoratissima e vuole persino che lei faccia da damigella!Ma Annabelle non ha nessuna intenzione di rassegnarsi a questidea e si precipita ad Atlanta per salvare sua madre dalle grinfie di quel Casanova da strapazzo. Ma non ha messo in conto che anche il futuro sposo ha un figlio, Clay, che come lei si oppone con decisione alle nozze temendo che il padre sia caduto nella trappola di una cacciatrice di dote. Certo, i loro punti di vista non coincidono affatto, ma Annabelle e Clay hanno ora lo stesso obiettivo: fermare il matrimonio a ogni costo. E tra dispetti, equivoci, battibecchi e baci rubati, questa missione li unirà molto più del previsto…Una commedia romantica al suo meglio: divertente, deliziosa, irresistibile.
Annabelle è una giovane avvocatessa, ligia al dovere, perfetta, pignola e insofferente alle relazioni a lungo termine. D' altronde il suo lavoro la mette, ogni giorno, a stretto contatto con rapporti conclusi in modo disastroso, divorzi e rappresaglie tra ex innamorati furenti. Quando sua madre, una donna non più giovanissima, le annuncia il suo imminente matrimonio con una star del grande schermo, per di più un Casanova in piena regola con alle spalle cinque matrimoni, la prima cosa che decide di fare è prendere il primo treno per Atlanta e annullare questa cerimonia assurda. Quando arriva dalla madre, la prima persona che incontra è Clayton Castleberry, proprio il figlio del gran dongiovanni che presto sposerà sua madre. Tale padre, tale figlio. Si, perchè Clayton ha esattamente lo stesso sex appeal del padre. Bellissimo, affascinante, misterioso, irresistibile. Peccato che anche lui, come Annabelle, sia intollerante nei confronti dell' amore. Forse, però, nessuno dei due ha ancora incontrato l' anima gemella. Almeno fino a quel momento. La corsa ad ostacolare il matrimonio dei genitori, diventerà un percorso spassoso fatto di fraintendimenti, attrazione, bugie, scontri e rivelazioni. 
Un matrimonio che non s'ha da fare e due giovani allergici all' amore che tenteranno il tutto per tutto per impedirlo. Questa sarebbe la trama condensata di Quattro Cuori e Un Matrimonio, romance contemporaneo di Stephanie Bond, uscito il mese scorso nelle nostre librerie. Una storia molto breve (lo si nota anche dal formato e dal prezzo decisamente economico) che tuttavia intriga e scalda dolcemente il cuore delle lettrici più romantiche. Io personalmente l' ho apprezzato molto, anche perchè in questo periodo, dopo alcune letture senza dubbio "faticose", avevo bisogno di qualcosa per rilassarmi e godere di una storia fresca, spensierata, leggera e molto romantica. In tutti questi aspetti, devo dire che la Bond non delude, pur considerando che il libro è molto breve e si legge davvero in pochissime ore.  
Non stiamo parlando di Susan Elizabeth Phillips, autrice capace di creare storie d' amore indimenticabili, spesso unendole ad una nota drammatica, condendo il tutto con i soliti, inconfondibili personaggi perfettamente caratterizzati e privi di difetti. Quattro Cuori e Un Matrimonio non vuole essere un romanzo impegnativo, ma una lettura allegra, vivace e frizzante, indubbiamente romantica. Clayton, per quanto sia di breve durata la storia, sin da subito  è riuscito a conquistarmi con quel suo fascino magnetico, quel carattere scostante e quella durezza causata dalla diffidenza e da un' infanzia complicata. Hanno entrambi dei problemi a lasciarsi andare, a convincersi che il vero amore esista davvero. Ed entrambi compiono gesti infantili ed inutili per separare i loro genitori, convinti che quell' amore non possa durare in eterno.  Questo darà vita ad una serie di equivoci tra Annabelle e Clayton che, sin dal loro primo incontro, renderanno questa lettura piacevolmente divertente. Quattro Cuori e Un Matrimonio è un romanzo dolce, una commedia sentimentale priva di sesso, ma costellata da tanto romanticismo. Un romanzo scritto bene, deliziosamente zuccheroso.

4 commenti:

  1. Ce l'ho ce l'ho!! Lo devo leggere dopo aver smaltito un paio di letture :D. Si spera.....
    Fra, recensione zuccherosissima ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah ah e non poteva essere diversamente Vi!! Romanzo zuccheroso=recensione zuccherosa ^_^ leggilo e poi fammi sapere!

      Elimina
  2. l'avevo preso ma non l'ho ancora letto, provvederò presto anche io ho bisogno di staccare un pò

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara! Credo che come lettura di intermezzo vada molto bene, leggera e romantica per disintossicarsi da letture più impegnative, è l' ideale :) buona lettura!

      Elimina