giovedì 24 aprile 2014

Recensione Infine, Tu di Lisa Kleypas

Titolo
Infine, Tu
Autrice
Lisa Kleypas
Valutazione
Editore
Mondadori
Pagine
404
Prezzo
€ 10,00
Ebook € 4,99
Trama
Inghilterra, anni Venti dell'Ottocento. Impulsiva e bellissima, sempre disposta a infrangere le regole pur di dimostrare la propria indipendenza, Lily Lawson si diverte a scandalizzare la buona società londinese. E per salvare la sorella dall'indesiderato matrimonio con l'arrogante lord Alex, conte di Raiford, non esita a trattare il futuro cognato in maniera sfacciata e oltraggiosa. Ma la reazione dell'uomo non è quella che Lily si aspetta. Deciso a far pagare alla ragazza l'audace intromissione, Alex si comporta da quell'abile giocatore che è sempre stato: con modi gentili e soprattutto con il tocco più sensuale che sa usare riesce a legarla a sé anima e corpo. Senza immaginare che sarà poi lei a rubargli il cuore...
Non so cosa mi abbia spinta qualche anno fa a comprare Sugar Daddy, se una forza invisibile, un richiamo insistente della copertina o una sinergia inspiegabile con l' autrice, fatto sta che da allora non ho mai smesso di seguire Lisa Kleypas e ringraziarla per gli splendidi romanzi da lei scritti. Ringraziarla anche per i romanzi talvolta deludenti, o poco entusiasmanti, come li chiamo io, come quelli appartenenti alla serie Friday Harbor. Romanzi che andrebbero comunque letti, solamente perchè scritti da una donna straordinaria come lei, una scrittrice capace di avvolgere, tormentare, appassionare il lettore come pochi sanno fare. Si, sono davvero pochissimi gli autori o le autrici in grado di rapire letteralmente il lettore e trasportarlo nella storia, farlo soffrire e gioire con i protagonisti, offrirgli lo stimolo giusto per divorare le sue storie ed amarle nel profondo. Lisa Kleypas, nel corso degli anni, ci ha abituate a romanzi romance, romantici, zuccherosi, vibranti di piacere e stimolanti al punto giusto. E ci ha sapientemente viziati con sguardi graffianti, indomiti e insolenti aristocratici dal piglio irresistibilmente affascinante. Solerte, ci ha dimostrato che l' amore, nella Londra dell' ottocento come nell' immediato presente, è un sentimento capace di smuovere mari e monti, addolcire il più risoluto dei bisbetici gentiluomini o la più spavalda delle donzelle, conquistare il più tormentato degli uomini e sconvolgere la più sofferente delle anime femminili. Con impegno, dedizione, accuratezza nei dettagli e sprigionando infinito, palpabile, meraviglioso amore, Lisa Kleypas mi ha insegnato ad apprezzare e poi venerare un genere come il romance storico e quello contemporaneo. E' una delle poche autrici, capace con semplici gesti, umili frasi e armoniche emozioni di trasmettere sensazioni pure, accattivanti e travolgenti. Infine, Tu ci conduce per mano nella solita Londra ottocentesca, composta da aristocratici, nobili spavaldi, matrimoni combinati, caccia alle volpi e dimore immerse nel più verde e incantevole degli scenari come la campagna londinese. In questo teatro suggestivo conosciamo Lily Lawson, selvaggia e ribelle, donna il cui nome è sinonimo di scandali, bravate e scorribande notturne. Le sue frequentazioni, come il misterioso Derek Craven, proprietario di uno delle più rinomate case da gioco londinesi, non sono ben viste nella società perbene alla quale Lily appartiene. Eppure, nonostante la reputazione di Derek, Lily non vuole e non può fare a meno della sua preziosa amicizia. Entrambi con un passato terribile e scandaloso alle spalle, si comprendono meglio di chiunque altro, conservando un legame profondo, mai sfociato nell' amore vero e proprio. Allontanata dalla sua stessa famiglia, Lily vive da sola dando sfogo al suo carattere indomito ed indisciplinato, cavalcando come nessuna donna dell' alta società dovrebbe fare, giocando al club di Craven e dando spettacolo con la sua personalità ostinata e coraggiosa. Quando viene a sapere che la sua amata sorellina Penny è costretta a sposare un conte scontroso e burbero, non innamorato di lei e che la chiede in moglie solo per soddisfare le sue necessità e i suoi doveri non considerando l' anima quieta e fragile della sorella, oltretutto innamorata di un altro uomo, decide di intervenire in modo drastico, come solo il suo carattere ribelle è capace di indurla a fare. Entrerà nella vita del conte Alex Raiford, come un uragano in piena estate, sconvolgendo l' animo tormentato e a lungo trattenuto del giovane uomo. Alex verrà travolto dalla natura selvaggia di Lily, provocato e sedotto da una donna che in realtà nasconde dentro di sè solo un' insicurezza mescolata ai ricordi di un passato doloroso, e un peso a gravarle sul cuore. La tristezza che vede celata nei suoi occhi e la spavalderia mascherata da un carattere ribelle, lo attraggono e si insinuano nel suo cuore a lungo tenuto sigillato. Lily dapprima rappresenterà una scommessa, una piccola rivincita e un fuoco da domare. Poi diverrà una donna per la quale sarebbe disposto a tutto pur di averla.
Che cosa amo di più dei romanzi della Kleypas? Bè, oltre a tutto ciò che ho citato all' inizio, vi dico solo un motivo per cui le lettrici attratte dalle storie romantiche dovrebbero leggere i suoi lavori: gli uomini. I protagonisti maschili che la suddetta penna magica della Kleypas riesce a creare. Uomini irresistibili, dal fascino magnetico, dal carisma ammaliatore. Spesso arroganti, dispotici, boriosi, abituati a prevalere e a non essere contraddetti, gli uomini della Kleypas (specialmente quelli dei romance storici) sono un arcobaleno di sfumature seducenti. La loro caratterizzazione, il loro spirito indomito e selvaggio unito alla natura ribelle e provocatoria dei personaggi femminili, rendono le storie dei luoghi di battaglia eccitanti ed avvincenti. Gli scontri, le animosità create per far collidere due mondi opposti, due caratteri diametralmente differenti, daranno vita ad una tensione tangibile ed irresistibile. Daranno luogo ad un ciclone che spazzerà via tutto, lasciando vivere al lettore l' amore, l ' attrazione, il desiderio tra due universi avversi ma inesorabilmente decisi a conquistarsi. 
Tutto ciò è racchiuso nelle pagine, straordinarie e inconfondibili targate Lisa Kleypas, di Infine, Tu. Il libro è il primo volume della serie dei Giocatori,  un agglomerato di passione, scontri, desiderio, rivalsa, amore e amicizia. Sono rimasta colpita, trafitta dall' ennesima freccia scagliatami da quest' autrice portentosa, brillante e geniale. Sono rimasta tramortita da Alex Raiford, vi basti sapere questo. Ipnotizzata da Derek Craven e rapita da Lily Lawson, una donna capace di tutto pur di lottare e vincere contro il proprio passato. Una donna fragile, bisognosa di affetto e comprensione, che però si chiude nella sua morsa impenetrabile senza dare la possibilità a nessuno di aiutarla e a nessuno di amarla. Finchè non incontra Alex e le cose finalmente prenderanno il percorso più tortuoso, ma che la condurranno alla meta tanto ambita. Cos' altro dire di Infine, Tu? E' un romanzo avvincente, mordace come i suoi protagonisti, sensuale, appassionato e anche di più. Capite perchè amo e sostengo sempre Lisa Kleypas? Perchè di autrici brave e che sanno produrre romanzi soddisfacenti ce ne sono tante, ma autrici capaci di travolgerti e lasciarti senza respiro, lasciarti a fine libro con la terribile nostalgia di qualcosa, la sensazione di aver concluso un viaggio memorabile e indimenticabile insieme ai tuoi amici più cari, come fa lei ce ne sono pochissime. 

14 commenti:

  1. Quando si parla di romanzi storici sono sempre in prima fila, ma non sapevo nulla di quest'autrice prima di approdare in questo blog.
    Ne hai parlato talmente bene che ho deciso di aspettare un po' di più e prendere la versione cartacea invece dell'ebook, sicura che non mi deluderà!
    Bellissima recensione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. *_* Oh che bello, grazie Tatihyana! Per me è sempre un piacere consigliare voi lettori. Ahh se ti piace il romance storico allora la Kleypas è un' autrice che potrebbe piacerti. Questa serie e quella delle Audaci Zitelle sono composte da romanzi splendidi! Fammi sapere se ti è piaciuto Infine, Tu. Sono curiosissima ^_^

      Elimina
  2. Bella recensione.Non lo leggerò solo perchè non amo i romanzi storici ma spero che concluda la serie TREVIS (oggi all'ipermercato ho preso in mano il libro una calda estate in texas.......che bello) CIAO

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola! L' ultimo della serie Travises uscirà i primi di Settembre in America, perciò spero tanto che anche noi non dovremmo aspettare troppo per vederlo finalmente in Italia, considerando il fatto che io non resisterò troppo a lungo. Voglio la storia di Joe *_*

      Elimina
  3. Il primo romanzo della Kleypas che ho preso in mano è stato Sognando te, che ho letto e riletto più volte. Da allora non mi perdo un'uscita della Kleypas, per me è una garanzia.
    Mi ricordo come fosse ieri (e invece è stato un bel po' di tempo fa) il momento in cui ho preso in mano Sognando te. Pure io sono stata come attratta da una forza misteriosa verso il libro e con il senno di poi posso dire tranquillamente che ne è valsa la pena.
    Brava Kleypas e bella recensione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Dyane! Io ho iniziato il mio viaggio meraviglioso con la Kleypas grazie a Sugar Daddy, però Sognando Te e L' Amante di Lady Sophia sono stati i due acquisti successivi. Sognando Te è un altro mostro sacro del romance storico (Derek delle mie brame *_*), invece L' Amante di Lady Sophia non mi aveva entusiasmato troppo. Eppure, anche se deludenti, vale sempre la pena leggere la Kleypas ^_^

      Elimina
  4. Cara Francy, bellissima recensione e sebbene anch io come Paola non ho mai amato i romanzi storici, in seguito alle tue accurate recensioni , ho incominciato a leggere questa autrice, piaciutami al punto da diventarne una fan accanita ... infatti mi sono letta tutti i suoi libri storici, che ho preferito di gran lunga a quelli ambientati ai giorni nostri.
    Grazie per il tuo prezioso contributo e a presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Petite Pomme, grazie davvero, non sai quanto mi hai resa felice con ciò che hai scritto. Per me è una gioia sapere che i miei consigli o anche solo le mie recensioni riescano a scovare il libro o l' autrice che possano piacervi! Che bello, un altra Kleypas dipendente! Benvenuta nel club!

      Elimina
  5. Finito di leggere ieri sera!Ho letto quasi tutti i suoi libri e a parte L'amante di Lady Sophia che non mi era piaciuto granchè non mi ha mai delusa e questo...Sì mi è piaciuto anche se il mio preferito tra i romanzi storici che ha scritto resta comunque Sognando te!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Elynor! Guarda, siamo in due perchè nemmeno io avevo amato granchè L' Amante di Lady Sophia, molto sottotono rispetto ai suoi soliti romance storici..devo dire che tra Derek e Alex è una bella lotta :)

      Elimina
    2. Si e' decisamente una bella lotta ma......propendo per Derek...: )

      Elimina
  6. Francy, grazie a te sto scoprendo nuovi scrittori.
    Grazie mille per le tue bellissime recensioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Manu, sei carinissima! Mi fa molto piacere e poi la Kleypas va assolutamente letta perchè ne vale veramente la pena! E' una delle regine del genere e ogni sua storia fa sognare ^^

      Elimina
  7. Ciao a tutti...permetto che il mio scrittore preferito, in assoluto è Nicholas Sparks....e prima di conoscere Lisa Kleypas, pensavo di non riuscire più a trovare un altra scrittrice capace di sorprendermi...e invece per fortuna mi sbagliavo... Un giorno in biblioteca mi è capitato per le mani un suo romanzo''L'amore ad ogni costo''e mi ha conquistata...Adesso sto leggendo''Finalmente tu'' Ormai sono diventata una sua fan e da ora in poi i miei preferiti saranno due Nicholas Sparks e Lisa kleypas

    RispondiElimina