venerdì 21 febbraio 2014

L' Intervista con..I Personaggi di Insidia, romanzo di M.J. Heron

Buooooongiorno lettori! Questo è proprio un bel buongiorno perchè sono felice. Che dire felice. Onorata, deliziata, entusiasta di avere come ospiti dei personaggi ai quali tengo davvero tantissimo. Siete curiosi di scoprire di chi sto parlando? Bene. Allora seguiteci perchè ne leggerete delle belle. Oggi sono molto orgogliosa di presentarvi quattro dei personaggi protagonisti di Insidia, il nuovo romanzo della bravissima M.J. Heron. Insidia, lo ricordo a tutti, è il seguito dell' amatissimo Implosion, il paranormal fantasy thriller italiano che ha conquistato numerosi consensi e apprezzamenti lo scorso anno con la sua pubblicazione, arrivando finalista al premio Bancarella. Dal 2 Gennaio, Insidia è disponibile nelle nostre librerie per un' altra, nuova ed elettrizzante avventura dei nostri beniamini kuraan. 

Titolo
Insidia
Autrice
M.J. Heron
Editore
De Agostini
Pagine
384
Prezzo
€ 9,90
Trama
La visione di Kylaah sta per avverarsi. Uno dei kurann, nell’ombra, tesse malefiche trame per rovesciare il potere e ridisegnare i vertici dell’Antica Stirpe.
Mentre i fili della sorte burattinaia si muovono fino a intrecciarsi, Cris ha un unico obiettivo: trovare e  uccidere l’assassino del padre. 
Ma i suoi piani non possono prevedere una madre che ritorna dopo molti anni per sconvolgergli la vita; tanto meno prevedono Lory, la ragazza arrivata con lei da Edimburgo che farà vacillare ogni sua certezza.
Per Cris la vendetta ora è lo scopo della vita, il resto solo un intralcio da eliminare. 
Neppure a Lory, giovane donna dalla sensualità dirompente, sarà concesso di distogliere un guerriero come lui dall’obiettivo primario. Impareranno presto che non c’è nulla di più incerto delle certezze. Quando l’amore è una variabile del destino, tutte le regole vanno riscritte per spezzare l’anello debole nelle infide catene dell’insidia.
Nel ritratto più subdolo del tradimento si nasconde la chiave di un paranormal fantasy in cui l’intrigo, la passione e i colpi di scena si avvicendano a ritmo serrato fino all’ultima pagina.

Ed avendo amato molto il romanzo (recensione QUI) non potevo esimermi dall' invitare i miei adorabili amici per una lunga chiacchierata in loro compagnia. Che dite? Ve li presento? Iniziamo allora..
Miei cari, è un piacere per me rivedervi ed è altrettanto piacevole poter fare la conoscenza di te, Thomas. Benvenuto sul blog e bentornati ragazzi. Sarà un' intervista a dir poco particolare per me perché, in quest'ultimo anno, ho imparato a conoscervi bene e ad affezionarmi a voi con tutto il cuore, però proverò ad essere quanto più professionale possibile, promesso. Vi ribadisco il mio benvenuto e iniziamo subito, siete d'accordo? 

Thomas: Grazie a te Francy, credo di essere il più emozionato dei quattro. 
Armand: È un vero piacere ritrovarci qui a distanza di un anno. 
Crisramah: Quando si tratta di te io vengo sempre molto volentieri... 
*Francy prepara i sali per eventuali suoi svenimenti..*
Shamnos: Ammetto di aver subito qualche pressione che mi ha “convinto” a essere qui.

Iniziamo bene direi.. Ok Armand, in Insidia la tua storia d'amore con Katherine si è evoluta, ha e dovrà percorrere ancora momenti difficili finché la minaccia di Venom non sarà debellata. Cos'è cambiato in te da Implosion e com'è maturata la tua storia con Katherine? 

Armand: Una missione in America mi ha tenuto lontano da Katherine per alcune settimane e in quei giorni si è ulteriormente rafforzata in me la consapevolezza che senza di lei non potrei vivere. Ora c'è la preoccupazione per il futuro. Certo che M.J. questa volta non ci ha proprio risparmiati.

No, Armand direi proprio di no. Cris, invece veniamo un po a te. Ti va di parlarmi un po di Lory? Cosa ti ha colpito, all'inizio, in lei? 

La sua sfrontatezza. Lory è sfacciatamente sensuale e dannatamente intelligente, come si fa a non restarne abbagliati?

*Francy lo guarda innocente sbattendo le ciglia* Beh a questo punto mi viene spontaneo chiederti se ne sei innamorato. 

Pagina 370, non aggiungo altro. ;-)

Ho capito. *Sorride maliziosa* Chi ha letto Insidia capirà, chi non lo ha letto beh..cosa state aspettando??
Ora sono molto curiosa di sapere, per ognuno di voi, cosa significa la parola amore. Shamnos non dirmi che l'amore è solo una cavolata perché non l' accetto come risposta e non guardarmi storto. In fondo anche tu hai un cuore, molto nascosto, ma so per certo che ne possiedi uno anche tu. 

Shamnos: Visto che sono stato tirato in ballo, ti rispondo subito: è solo una chimera inseguita da chi si illude che possa essere eterna. In poche parole, un gioco per bambini che non vogliono crescere. 
*Francy sbuffa annoiata*
Armand: Francy, perdonalo, sai bene com'è fatto. Per me l'amore è desiderare talmente tanto una persona da sentire che non ti basta mai, ti manca anche quando è lì vicino a te. Se è il primo pensiero della mattina e l'ultimo prima di addormentarti, non puoi sbagliare: è amore. 
Crisramah: Armand è il solito romanticone. Per me l'amore è complicità, passione, sostegno, voglia di viversi. 
Thomas: Non credo di averlo ancora capito. Per come mi sento ora sono tentato di dare ragione a Shamnos, poi guardo Armand e mia sorella e ci ripenso.
Ecco appunto Thomas, lascia perdere Shamnos e non farti condurre sulla cattiva strada. *Francy si avvicina all' orecchio di Thomas e sussurra: in fondo Shamnos non è così rigido come vuol sembrare...forse è anche peggio*

Cris e Armand, tra voi si è creata un' amicizia che ormai vi unisce da molto tempo. Come mai siete entrati così in sintonia e cosa vi lega? 

Armand: Viste le ultime rivelazioni della mia cara “mammina”, abbiamo più cose in comune di quanto non riuscissi a immaginare. 
Crisramah lo guarda stupito: A cosa ti riferisci? 
Armand: Mi sa che dobbiamo fare due chiacchiere noi due, così ti aggiorno su quello che Kylaah mi ha rivelato. Tornando alla tua domanda Francy, ho visto Cris quando era ancora in fasce quindi posso dire di conoscerlo da sempre. 
Crisramah: No scusa, semmai sono io allora a conoscerti da sempre. 
Armand: Non fare il fenomeno, il concetto è lo stesso. 
Crisramah: Eh no, tu eri già un arzillo “vecchietto” con un bel secolo sulle spalle.
Armand: Francy, fai qualcosa, se parte per la tangente non lo ferma più nessuno. 
Ragazzi..
Crisramah: Aspetta Francy, te lo spiego io altrimenti lui va per le lunghe. Cris si avvicina all'orecchio di Francy per sussurrarle: con l'età il dono della sintesi deve essersi bruciato, poi appoggia di nuovo la schiena alla poltrona. Armand è un fratello, possiamo sempre contare uno sull'altro, abbiamo un sacco di cose in comune e spesso la pensiamo alla stessa maniera. In più facciamo squadra contro Shamnos, cosa potrei desiderare di più?

Thomas, il tuo percorso personale è senz'altro drammatico e difficile. Qual è la spinta, la ragione che ti spinge a non crollare? 

Thomas: Beh, in realtà io sento di essere crollato più di una volta, ma so che devo farcela per non essere sconfitto dalle mie paure.

Curiosità personale, secondo voi qual è l' aspetto peggiore e quello migliore di essere un kuraan? 

Shamnos: Per me non esistono aspetti negativi, è quello che sono. La forza è la mia più fedele alleata. 
Armand: Per me è una domanda difficile perché in molte occasioni avrei voluto che il sangue dei kurann non scorresse nelle mie vene. La krotomateria può essere un'arma a doppio taglio. Aver vissuto abbastanza da incontrare Katherine rientra decisamente tra i vantaggi.
Crisramah: L'aspetto migliore è senza dubbio il potere che ognuno di noi ha, il peggiore la tikosaima. 
Thomas: Se vuoi io posso elencarti gli aspetti peggiori degli esseri umani.
Uhm Thomas, conoscendo la tua storia, credo di saperne qualcuno..

Ragazzi, ormai la battaglia contro Venom si fa sempre più imminente e pericolosa. Le vostre attenzioni e il vostro pensiero ricorrono, per la maggior parte del tempo, a questa insidiosa minaccia. Però, pur pensandoci costantemente, c'è qualcosa che riesce a distrarvi e magari a divertirvi per un semplice attimo?

Shamnos: Non mi concedo distrazioni. 
Armand: La mia oasi è una soltanto: il pensiero di Katherine, lei è sempre al primo posto.
Crisramah: Lory è diventata ben più di una distrazione, non l'avrei mai detto.

Cris, sappiamo che in Insidia più che mai, affronti il ricordo e il fantasma dell'assassinio di tuo padre. Ma com'era tuo padre e in cosa credi di assomigliargli? 

Crisramah: In Insidia sono accadute un po' di cose che mi hanno indotto a guardarlo con occhi diversi. Farò il possibile per scoprire i suoi segreti ma comunque, di qualunque natura essi siano, non cambierò idea su di lui. Alszaham era un Regens, forte, coraggioso, magnetico, affascinate, giusto, onesto, determinato e fiero. Spero di assomigliargli un giorno, per ora mi sento lontano anni luce da lui. Mi manca talmente tanto che non riesco a darmi pace. Vendicherò il suo assassinio, costi quel che costi.

Domandina a cui vorrei mi rispondeste uno per volta. Partiamo da Armand. C'è qualcosa (un lato del carattere, un oggetto fisico, qualsiasi cosa ti venga in mente) che invidi ad uno di loro in particolare? E cosa invece non vorresti mai avere? Le stesse due domande anche a voi: Cris, Shamnos e Thomas. 

Armand: Ho sempre invidiato, nel senso positivo del termine, il rapporto padre-figlio tra Cris e Alszaham. Mi sento invece estraneo alla freddezza di Shamnos. 
Crisramah: Invidio il rigore morale di Armand, non sarebbe mai caduto nella trappola della tikosaima e, un po' come lui, non vorrei mai avere il carattere di Sha.
Uh, Sha mi sa che qualcuno qui ha un vero caratteraccio..
Shamnos: Questi due sono dei pappamolle. Io non invidio nulla a nessuno, quello che voglio me lo prendo. Non vorrei mai avere nella testa le loro idee sull'amore; il solo pensiero mi dà la nausea. 
*Francy lo guarda sconsolata* E tu Thomas?
Thomas: Io vorrei avere la loro forza senza possedere la loro longevità. Trascorrere secoli a ricordare quello che mi è capitato? No, grazie.

E quindi, invece, qual è il vostro maggior pregio e il vostro peggior difetto? 

Armand: Francy, oggi hai deciso di ucciderci? Affidabile ma parecchio testardo. Ecco, l'ho detto. 
Crisramah: Tesoro, io ho molti più difetti che pregi: sono rompiscatole, orgoglioso e permaloso, cedo alle tentazioni e sono anche parecchio prepotente, ne me rendo conto. Il mio vero pregio credo sia la sincerità. Odio le menzogne! 
Ragazzi, siete stati troppo severi con voi stessi. *Francy strizza l' occhio ad entrambi* Secondo me siete adorabili!
Shamnos: Come chiedere ad Achille il suo punto vulnerabile, mi spiace ma dovrai scoprirlo da sola. 
Ecco lui un po' meno..
Thomas: Il mio peggior difetto è quello di non riuscire a dimenticare, il pregio è la lealtà. Non tradirei mai un amico per nulla al mondo.

Cosa pensate della vostra vita in questo preciso momento? Siete soddisfatti, orgogliosi di quello che siete diventati? 

Armand: Poteva andare molto peggio, quindi per il momento sono abbastanza soddisfatto anche se parecchio deluso da alcune persone che un tempo consideravo come la mia famiglia. Avrei dovuto capire che nascondevano più di quello che volevano far credere.
Crisramah: Potrai rifarmi la stessa domanda quando avrò eliminato Venom, a quel punto potrò dirti di ritenermi soddisfatto. 
Shamnos: La mia vita è proprio come voglio che sia, del resto sono io a forgiarla. 
Su questo avrei qualcosa da ridire..
Thomas: Non so darti una risposta, mi sento una persona in cammino verso un qualcosa di indefinito.

Sha, lo so che non sei incline alle interviste e ti ringrazio ancora per aver accettato il mio invito, il mio secondo invito a dire la verità. Non è che sto iniziando a starti un pochino simpatica? A parte gli scherzi, tu conduci una vita piuttosto solitaria, il tuo carattere è abbastanza chiuso e difficile da comprendere. Eppure sei fedele a questi ragazzi e a modo tuo cerchi d' essere loro d' aiuto. In fondo, allora, non sei così burbero come vuoi far credere o sbaglio? 

Shamnos: Per favore, non ricominciamo con 'sta storia. Molti cercano di vedere un'anima, trovare della dolcezza o altre smancerie. Io sono fedele al Regens e a me stesso. Se qualche volta salvo loro il sedere è perché rientra nei miei doveri, ma non credo di provare un affetto particolare per loro o chiunque altro.

*Francy sospira avvilita* Andiamo avanti. Nella nostra prima intervista il tuo rapporto con Armand non era dei migliori. E' cambiato qualcosa tra voi da allora? 

Shamnos: Non è cambiato di una virgola, anche se ora capisco molte più cose sul ruolo di Armand all'interno dell'Antica Stirpe e il perché lui è così considerato da Tamon e Kylaah. Armand: Secondo me invece sono cambiate parecchie cose, la prima tra tutte è che ha imparato a voler bene a Katherine e questo influisce inevitabilmente sul nostro rapporto. Direi che è migliorato.

Nella nostra intervista di un anno fa mi ricordo di avervi chiesto cosa vi aspettavate dal futuro. Shamnos mi ha risposto guerra, Armand un destino meno infame e Cris donne..Siete stati accontentati o avete qualcosa da recriminare alle vostra autrice? 

Shamnos: Nulla da recriminare, ha fatto le cose per bene. 
Armand: (Ride. ndr) Non lo ammetterà mai, però mi sa tanto che il nostro amico Shamnos sta facendo il bravo solo perché ha il terrore di quello che potrebbe aspettarlo. 
Shamnos: Diciamo solo che sto facendo del mio meglio per non far arrabbiare M.J. Non si sa mai... 
Armand: Se fossi in te non ci spererei troppo. Lei non ha mai fatto mistero sul vostro rapporto non proprio idilliaco. 
Bambini fate i bravi.. Stai attento Sha perchè M.J. sa essere vendicativa con i personaggi che la fanno arrabbiare. *Francy sorride impertinente all' occhiata minacciosa di Sha*
Crisramah: Non c'è speranza per questi due. La prossima volta ti conviene fare due interviste separate. :-) Ritornando alla tua domanda, la mia richiesta è stata pienamente esaudita, anche se non come me l'aspettavo io. 
Armand: Io avrei parecchie cosucce da recriminare a M.J., ogni lettore di Insidia non potrà che darmi ragione. 
Thomas: M.J. e io stiamo ancora imparando a conoscerci. Finora ha rispettato i miei tempi, le mie emozioni e i miei stati d'animo. Non ho quindi nulla da recriminarle, vediamo cosa succederà nel prossimo capitolo.

E adesso cosa vi aspettate?

Shamnos: La resa dei conti. 
Armand: Ripeterei la richiesta dello scorso anno ma credo che non servirebbe a nulla, visto come sono andate le cose.
Tesoro, vedrò di metterci una buona parola anche io..ma M.J. non so quanto vorrà ascoltarmi, lo sai com'è fatta :)
Crisramah: M.J., se ti azzardi a toccare Kate e Lory questa volta non te lo perdonerò. Ti sembra una minaccia? Beh, lo è. 
Thomas: Finalmente giustizia.

Ultima domanda. Ora giochiamo al "SE FOSSI"..*Francy si accorge dello sguardo tagliente di Sha* Non guardarmi così Shamnos! Una domanda per ciascuno di voi. Cris: Se tu fossi un luogo, o un tempo, o un momento della tua vita quale saresti? 
Sarei Edimburgo in primavera. :-) 

Armand: Se tu fossi un mago, quale ricordo della tua vita vorresti cancellare? 
Gli occhi insensibili di quella madre umana che credevo mi avesse generato. Quando ero bambino cercavo il suo affetto in ogni modo possibile, lei mi ha sempre guardato con freddezza. Per ironia della sorte, sono passati circa tre secoli e la figura materna è cambiata, ma ancora una volta devo fare i conti con uno sguardo di ghiaccio. 

Shamnos: Se tu fossi un' emozione quale emozione saresti?
Sarei una scarica di adrenalina. 

Thomas: Se tu fossi un valore, che valore saresti? 
L'onestà.

Ragazzi siamo giunti al termine di questa lunga e bellissima intervista. Sono stata davvero bene in vostra compagnia e vi invito a tornare quando volete. Le porte del blog per voi sono sempre spalancate. Un saluto speciale da tutte le lettrici e alla prossima!

2 commenti:

  1. Quest'intervista è bellissima! Complimenti a te Fra e a M.J. ^_^
    Ma Shamnos perché devi essere sempre così acido??!! Ah M.J. devi fare assolutamente qualcosa e Fra non sospirare troppo davanti a Chris ;p

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Vi! Il merito è tutto di MJ e dei suoi ragazzi :)
      Ps. Se Cris è bellissimo cosa posso farci????

      Elimina