martedì 7 gennaio 2014

Recensione Un Anno Con La Luna 2014 e intervista a Lisa Paolucci

Cari lettori, come lo scorso anno, anche in questo nuovo 2014 volevo parlarvi di un' agenda un po particolare, differente dalle solite vendute nei supermercati, ma altrettanto pratica e ottimamente ben curata. Visto che lo scorso anno mi ci sono trovata davvero molto bene, anche quest' anno ho deciso di parlarvi di Un Anno Con La Luna 2014, l' agenda di Lisa Paolucci ed integrarvi a questa piccola recensione anche una bella ed interessante intervista con l' autrice. 

Titolo
Un Anno Con La Luna 2014
Autrice
Lisa Paolucci
Editore
Eifis
Pagine
240
Prezzo
€ 12,90
Trama
Un’agenda comoda e pratica grazie alla quale sarà possibile, in modo molto semplice, individuare il momento migliore per svolgere mansioni ed attività, le più svariate.
Tagliare i capelli, fare un digiuno, seminare piante e ortaggi, lavare il bucato, sono tutte azioni che compiamo giornalmente ma che se svolte nel giorno “della luna giusto” ci riusciranno molto meglio e con molta meno fatica!
Provare per credere! I lenzuoli verranno più bianchi se lavati nel giorno giusto, i capelli risulteranno più forti se tagliati nei giorni indicati, anche la frutta sarà molto più succosa e profumata se prima di coglierla daremo  un’occhiata a qual’è la giornata migliore!


Un Anno Con La Luna 2014 ricalca le orme dell' agenda 2014 fornendoci, tuttavia, qualche elemento utile in più rispetto alla precedente. Innanzitutto Un Anno Con La Luna è un' agenda ricca di nozioni e riferimenti al nostro satellite, perchè tutto ciò spiegato in essa ruota proprio intorno agli aspetti pratici e all' importanza che la Luna ha sulla natura e sull' essere umano. In un formato comodo, l' agenda e l' autrice ci forniscono notizie utili sul ciclo lunare, sull' aspetto astronomico legato ad essa, integrando quest' anno anche curiosità mitologiche. Ovviamente è ampio e ben ideato lo spazio per i nostri appunti quotidiani ed in fondo, nell' ultima parte, c'è come di consueto lo spazio dedicato alla descrizione con consigli pratici sui lavori domestici e la cura del corpo e sui giorni più consoni per svolgerli in armonia con i cicli lunari. Veniamo ora alla piccola intervista, senz' altro molto interessante, che l' autrice ha gentilmente deciso di concedermi.
Ciao Lisa e benvenuta su Leggere Fantastico.
1. Parto subito con la prima domanda. La tua agenda, come ho spiegato prima ai lettori, è ricca di consigli utili su come gestire il benessere della persona, della casa e della terra, il tutto connettendolo ai cicli lunari. Ecco, sappiamo che la Luna non è soltanto il nostro satellite, ma un elemento che condiziona e influisce sul nostro pianeta e la nostra vita di tutti i giorni. Com'è nata l' idea di creare questa agenda?

Circa tre anni fa è nata la rivista Energie Magazine, un trimestrale che si trova in edicola e che parla di energia “a tutto tondo” e di come vivere meglio e più in armonia con il pianeta Terra. In quell'occasione, l'editore (Eifis Editore) mi chiese di scrivere la pagina dell'oroscopo, data la mia passione per l'astrologia e, in aggiunta, io proposi di inserire una rubrica tipo Lunario, come fare tante attività della vita quotidiana con la Luna giusta! Piacque e dopo qualche numero, mi proposero di scrivere il libro.

2. Ideare e finalizzare il progetto di Un Anno con la Luna, immagino, ti avrà occupato tempo, impegno e pazienza. Quanto studio, quanto approfondimento ti ci è voluto per realizzarla?

Mah guarda, le idee mi vengono continuamente, ho già cominciato a pensare a cosa inserire nel Lunario 2015, mentre ancora non avevo finito quello del 2014! Poi mi aiuta il fatto che sono piuttosto eclettica e mi piace conoscere molte cose. Lo studio di questi argomenti, diciamo astrologico-energetici, l'ho iniziato tanti anni fa, circa 20, ed è sempre in divenire.. sicuramente non smetterò mai di studiare e di scoprire. Per la realizzazione fisica del libro si impiegano circa 3 mesi, tieni presente che quando mi metto al lavoro mi concentro talmente tanto che perdo la cognizione del tempo... Una sveglia aiuta!! Ma poi avere tra le mani il libro finito ti ripaga di tutti gli sforzi!!

3. La tua agenda spazia tra diverse argomentazioni. Parli un po' di astronomia, qualche nozione di astrologia, quest'anno anche di mitologia greca. Che cosa ti appassiona di più e cosa trovi di affascinante in ognuna di queste materie?

Non so se è un difetto o un pregio, mi piace conoscere e quindi spazio di qua e di là!! Tieni presente che sono una biologa che nella vita si occupa di energia, quest'anno insegnerò anatomia e fisiologia nella Scuola Triennale PHYL (una Scuola che parla di Energia), ma posso fare un oroscopo; nella mia libreria (sono 3 in verità...) puoi trovare libri di biologia molecolare, di microbiologia e di chimica, ma anche di Feng Shui, di Astrologia e di Psicologia. Del resto c'è lo Yin ma anche lo Yang e tutto fa parte della vita!

4. Per chi non lo sapesse, oltre ad aver scritto Un Anno con la Luna per tre anni, collabori con una rivista e sei un' operatrice energetica. C'è stato qualcosa che ti ha spinto in questa direzione? Qual è stato il motivo per cui hai deciso di intraprendere questa strada?

E' stata la spinta interiore. Dopo la laurea (circa nell'era paleozoica), ho assistito ad una conferenza che proponeva un corso per imparare a sentire l'energia con le mani ed avere così una visione più completa della realtà (dato che tutto ha la sua energia!), ho fatto il corso e mi sono entusiasmata a tal punto che ho cominciato un percorso diverso, fatto di energia, di spiritualità, ho conosciuto il mio Maestro e la mia vita è cambiata. Penso che l'entusiasmo per qualcosa sia un segno che stai andando nella direzione giusta.

5. Tu stessa gestisci un blog (www.guardacheluna.it). Qual è la domanda che ti pongono più spesso i lettori? E quanto è importante per te interagire con loro?

Le domande sono molto varie, possono essere domande riguardanti quando fare questo o quello e con quale Luna, ma più spesso  sono commenti su quanto ho scritto, condivisioni o ringraziamenti se è piaciuto l'articolo. Anche questo serve  per capire se stai andando nella direzione corretta. E il contatto con le persone, sia sul blog, sia “live” durante le conferenze per me è fondamentale!!

6. Il mio è un blog letterario e non posso esimermi dal farti una domanda che riguarda anche questo. La mia è una piccola curiosità. Quale genere prediligi? E quali sono i tuoi autori/autrici preferiti?

Anche per le letture spazio di qua e di là, e vado a periodi. In questo momento sono attirata da libri di natura psicologica, che scendono dentro e ti fanno capire meglio chi sei (Jung, Bolen, Pusceddu), adoro i libri che ti insegnano qualcosa spiritualmente (Master Choa Kok Sui, Bailey, Blavatsky, Krishnamurti, Zanuccoli, ecc...), ma anche tecnicamente (i manuali, tipo come fare questo o quello!), adoro i libri di Astrologia (Greene, Morpurgo...), ho amato Richard Bach e Coelho, ultimamente ho “divorato” un fantastico romanzo d'amore scritto da Sendker, ma ho avuto anche il mio periodo di libri gialli da piccolina (Agatha Christie)!!

7. Quali progetti hai per il futuro?

Di stupirvi con effetti speciali! :-)

8. Prima di salutarti e ringraziarti per essere stata mia ospite volevo chiederti un'ultima cosa. Più che altro un consiglio per i miei lettori e per tutti. Secondo te quali sono cinque cose che potremmo fare per gestire e ridurre lo stress e vivere in armonia con noi stessi?

Se fossi uno Spiritual Coach vi direi:
1. Imparate a respirare: è fondamentale, con una respirazione corretta entra molto più ossigeno e anche molta più energia vitale! Fate dei respiri calmi e profondi, mentre inspirate gonfiate leggermente l'addome, poi fate una pausa, mentre espirate contraete gentilmente l'addome e fate di nuovo pausa.
2. Esercizio fisico: il corpo ha bisogno delle sue attenzioni e cure, ne abbiamo uno solo e non si può fare la revisione se qualcosa non va! Ricordate che è il tempio dell'Anima e ci 
permette di fare esperienza e di crescere.
3. Sorridete: portate gli angoli della bocca all'insù e il mondo comincia a cambiare colore.
4. Ringraziate: fatelo sempre, non costa niente e genera karma positivo. E' così bello incontrare persone che sanno esprimere gratitudine!
5. Perdonate: è l'unico modo per sganciare dei pesi massimi che portiamo sulle spalle, anche da molti anni. Il rancore è veleno e fa ammalare. All'inizio non sarà facile, ma facendolo tutti i giorni, dopo un po' (o molta) di pratica starete sempre meglio. Ne vale assolutamente la pena!

Ringrazio ancora Lisa per la sua disponibilità e vi ricordo che l' agenda Un Anno Con La Luna 2014 la potete trovare anche in libreria!

2 commenti:

  1. Ciao Francy,
    ho trovato molto utile il post e davvero interessante l'intervista, perciò li ho condivisi su Google +
    Un caro saluto
    da Erielle :-)

    RispondiElimina
  2. Ciao Erielle, ti ringrazio davvero tantissimo! Un abbraccio!

    RispondiElimina