sabato 12 ottobre 2013

Segnalazioni italiane: Waiting Room e La Maledizione Degli Enderson. Il segreto

Cari lettori, come di consueto il sabato ci occupiamo del made in Italy e anche oggi ho da presentarvi due romanzi di due autrici italiane. Il primo è Waiting Room di Bianca Rita Cataldi, una storia d' amore ambientata nella Puglia degli anni '40. Il secondo è, invece, La Maledizione Degli Enderson. Il segreto di Deborah Fedele, il primo volume di una trilogia urban fantasy intrisa di mistero.

Titolo: Waiting room
Autrice: Bianca Rita Cataldi
Editore: Butterfly Edizioni
Pagine: 154
Prezzo: € 12,00
Trama
E' il 1942. In una Puglia bruciata dal sole, Emilia e Angelo condividono la passione per il sapere, il desiderio di libertà e il tempo della loro giovinezza. Settant'anni dopo, seduta nella sala d'attesa di un dentista, Emilia rivela a se stessa la verità negata di una giovinezza che adesso, per la prima volta, ha il coraggio di riportare alla luce. Con una scrittura che è poesia del ricordo e caleidoscopio di emozioni, Bianca Rita Cataldi accompagna il lettore tra i sorrisi e le lacrime di una donna come noi, raccontando la storia di un amore mancato, di una generazione nell'età dell'incertezza, di un'attesa che attraversa tutta una vita.

L' Autrice
Bianca Rita Cataldi è nata nel 1992 a Bari, dove frequenta la facoltà di Lettere e studia pianoforte in conservatorio. Finalista al Premio Campiello Giovani 2009, ha esordito nel 2011 con il romanzo "Il fiume scorre in te" (Booksprint Edizioni). "Waiting room", finalista della II edizione del Premio Villa Torlonia, è il suo secondo romanzo.
----------------------------------------------

Titolo: La Maledizione Degli Enderson. Il segreto
Autrice: Deborah Fedele
Pagina: 355
Prezzo: Ebook € 2,06
Trama
Sembra un’estate come le altre quella che aspetta ad Andrea Blow, una diciassettenne con l’amore per la lettura e il sogno di diventare insegnante; partirà per Moon Coast, una cittadina di mare dove vivono i suoi zii, e passerà le vacanze tra le feste, i libri e la spiaggia.
Non sa quanto quell’anno le cose saranno diverse.
Due anni prima la quiete della cittadina è stata turbata dal susseguirsi di efferati omicidi, considerati, per le modalità di esecuzione, a sfondo sacrificale. Nonostante l’arresto di un uomo, secondo i più il vero killer vive ancora in città impunito: il suo nome è Jack Enderson.
Turbata dalla scoperta di tali brutali crimini, Andrea decide di tenersi alla larga il più possibile da casa Enderson, una villa nascosta nella foresta, e dai suoi strani abitanti, ma una notte di luna piena, mentre rientra a casa da un party, viene seguita niente di meno che da Jack.
Cosa vuole da lei? Andrea teme che possano ripetersi gli orrori di due anni prima, e che lei possa essere la prossima vittima.
E’ solo l’inizio di una serie di inquietanti e sfortunati eventi che la travolgono, sconvolgendo la sua vita.  Non può fare finta di niente, è il momento di indagare: dovrà rimboccarsi le maniche per scoprirne di più sulle morti delle due ragazze, e sullo strano simbolo trovato sui loro corpi, sollevando un velo che per anni ha coperto segreti terribili, che sarebbe meglio tenere nascosti…
Una cascata di eventi la travolgerà in un mondo macabro e oscuro, un mondo popolato da creature della notte, e la costringerà a confrontarsi con gli inquietanti spettri del suo passato, e con le verità che per anni le sono state tenute nascoste 

L' Autrice
Deborah Fedele è nata a Messina, il 23 Luglio 1991.
La sua passione per i libri e per la scrittura è innata: fin da piccola colleziona romanzi, e ne scrive di suoi.
Il suo romanzo d'esordio, Sulle Ali Di Un Sogno, pubblicato nel novembre 2012, ha riscosso un inaspettato successo, aggiudicandosi per settimane il primo posto nelle classifiche di Amazon.
Deborah ama gli animali, soprattutto i cani, la montagna, e i dolci. E' laureata in Dietistica e vive a Milano, dove studia, ma resterà sempre legata al verde e al blu della sua amata terra, dove conta di tornare presto.
La Maledizione Degli Enderson è una saga urban fantasy, la sua seconda opera.

2 commenti:

  1. Grazie mille Francy! sei stata gentilissima *.*

    p.s. seguo il tuo blog :D

    RispondiElimina