venerdì 5 luglio 2013

Recensione Qualcosa di Te di Julie James

Titolo
Qualcosa di Te
Autrice
Julie James
Editore
Mondadori
Collana 
Emozioni (edicola)
Prezzo
€ 5,90
Trama
Durante la notte trascorsa in un lussuoso hotel di Chicago, l’assistente procuratore Cameron Lynde è involontaria testimone di un delitto in cui è coinvolto un senatore. L’agente dell’Fbi cui viene affidato il caso è Jack Dallas, lo stesso con cui Cameron ha già malamente collaborato tre anni prima. Da allora, infatti, Jack la ritiene responsabile di avergli quasi rovinato la carriera facendolo trasferire in Nebraska. Così, quando si rivedono, tra i due si riattizzano le dispute, ma anche la reciproca attrazione. Costretti a vivere fianco a fianco per salvaguardare l’incolumità di Cameron, non sarà affatto facile mettere da parte un burrascoso passato e tenere a bada le fiamme della passione…
Valutazione   1/2
Dopo aver letto due romanzi della James, costellati di ironia e sensualità, mi sarei aspettata qualcosa di più da questo primo volume della serie FBI/US Attorney. Sia chiaro di sensualità ne sono intrise le pagine e la carica erotica con cui sono pervase alcune di queste non ha nulla da invidiare ai romance più belli. Purtroppo però forse abituata troppo bene dalla James, ho riscontrato una mancanza di ironia con cui solitamente erano caratterizzati i protagonisti delle precedenti commedie. Cameron Lynde è un assistente procuratore ed ora è diventata anche la testimone, suo malgrado, di un omicidio in cui è coinvolto un senatore americano. A capo delle indagini, Cameron si trova davanti un agente dell' FBI che lei conosce perfettamente, Jack Dallas con cui tre anni prima ha avuto non pochi guai lavorativi e personali.
Per problemi di incomprensione e cause di forza maggiore, Jack ha serbato un disprezzo profondo per Cameron, credendo fosse lei il motivo (dopo averla insultata pesantemente alle tv locali) del suo trasferimento in Nebraska. Ora i due sono costretti a lavorare fianco a fianco per trovare l' assassino, prima che lui trovi lei. Cameron e Jack, pur non sopportandosi, percepiscono che l' attrazione incandescente che nutrono l' uno nei confronti dell' altra, sta prendendo il sopravvento sulle indagini e sta per offuscare quel briciolo di professionalità rimasta ad entrambi. Ma sarà davvero difficile mettere da parte l' astio e sciogliersi nella passione?
Qualcosa di Te è il primo volume della serie romance contemporanea di Julie James in cui si mescolano elementi puramente romance, come la sensualità e la passione, agli ingredienti crime e mystery di un buon romanzo suspance. E' chiaro che la James è famosa al grande pubblico americano come scrittrice romance e quindi è abbastanza scontato come la carica erotica e la tensione sensuale tra i protagonisti sono chiaramente più in rilievo rispetto a delle indagini criminali. Anche perchè di sostanzialmente misterioso non c'è niente. L' assassino viene sveato molto presto e nel proseguo della narrazione rimane l' attrazione peccaminosa tra i protagonisti, gli scontri e il pericolo in cui incorre Cameron come testimone.
Per quanto la James doni ad alcuni dialoghi un qualcosa di fresco e divertente, devo dirvi che ho preferito l' ironia e la sfrontatezza di altri protagonisti. Penso che in questo caso Julie James si sia concentrata maggiormente nel donare sex appeal al suo protagonista maschile, un vero duro e un uomo coraggioso e affascinante. Jack Dallas è un agente dell' FBI rimasto segregato e torturato per due giorni dagli uomini di un boss. E in lui traspare tutta la durezza, l' imperturbabilità e la fisicità di un uomo audace, determinato e impassibile. Accigliato, scontroso per la prima parte del libro (perlomeno così lo descrivono i suoi colleghi) Jack si trasforma in un affascinante ed eroico protagonista, attraente e focoso quando serve e implacabile ed efficiente quando la situazione lo richiede. Adoro questo tipo di romanzi, ne rimango sempre affascinata perchè, per quanto io sappia come andrà a finire, rimango sempre incollata alle pagine e incantata da un certo tipo di protagonista maschile e dal ritmo avvincente della narrazione. Inoltre l' incontro/scontro tra i protagonisti, la diatriba verbale che infiamma le pagine, leitmotiv della maggior parte dei romance, è un elemento fondamentale che non smette mai di piacere.
Julie James è un' autrice capace, attenta, scrupolosa. Non lascia quasi niente al caso e riesce ad impreziosire i suoi romanzi di amore ed erotismo, senza scadere nel volgare. Leggeri e coinvolgenti, i suoi libri sono una riserva di personaggi interessanti, sapientemente caratterizzati e una carica di sensualità da sottolineare. Anzi, credo che con questo libro abbia pestato il piede sull' acceleratore, sempre facendo un confronto con i suoi precedenti romanzi, sulle scene di passione. Ed inoltre le ha riservate quasi sul finale, facendoci trepidare non poco. Una scelta azzeccata. Leggero e romantico, Qualcosa di Te è una lettura che consiglierei alle amanti del romance contemporaneo.

1 commento:

  1. Carino questo libro, ci avevo dato 3,5 per poi rettificare a 3 (sto diventando davvero tirchia) perchè fondamentalmente è un libro che si legge bene e in fretta, ma non ha niente di memorabile. Resta cmq ben costruito e senza particolari difetti.

    RispondiElimina