giovedì 25 luglio 2013

Recensione Le Brave Ragazze Sognano L' Abito Bianco di Victoria Dahl

Titolo
Le Brave Ragazze Sognano L' Abito Bianco
Autrice
Victoria Dahl
Valutazione   
Editore
Harlequin Mondadori
Prezzo
€ 9,90
Trama
Olivia Bishop è una ragazza precisa, lo si può dire dal caschetto impeccabile e dagli occhiali da vista, così quando le amiche la invitano al loro club del libro, lei si prepara come se dovesse andare a sostenere un esame. Però, una volta entrata nella sala degustazione della Donovan Brothers Brewery, dove si tengono regolarmente gli incontri del club, si rende conto che la serata non verte affatto intorno al libro. Tutte sono lì per sbavare dietro l’affascinante Jamie, che guarda caso quella sera sembra voler flirtare proprio con lei. Anche per una donna tutta d'un pezzo come Olivia, sarà difficile resistere a quel sorriso e ai lampi ammiccanti che scintillano in quei meravigliosi occhi verdi. Jamie, da parte sua, dovrebbe tenersi alla larga dai guai con le gonnelle per dimostrare a suo fratello di essere responsabile. Se però c'entrasse l'amore, forse…
Jamie è il secondo, in ordine d' età, dei fratelli Donovan ed è anche il secondo, dopo la sorella Tessa protagonista del primo romanzo targato Victoria Dahl, di cui conosceremo la storia. Jamie è uno spirito libero, un ragazzo solare e divertente, un dongiovanni ed un attento e serio lavoratore. Insieme alla sorella Tessa e al fratello Eric conduce con estrema passione il birrificio di famiglia, ma questo non gli impedisce di essere considerato agli occhi dei propri fratelli, un immaturo e irresponsabile giovane uomo. Stanco di sentirsi costantemente in difetto e altrettanto seccato delle continue prediche di Eric, Jamie decide di frequentare un corso per l' ampliamento del birrificio e provare, una volta per tutte, a suo fratello che non è più lo sconsiderato di un tempo, ma un uomo adulto e responsabile.
Olivia Bishop sta navigando tra le acque gelide e deprimenti del divorzio. Dopo dieci lunghi anni, il suo matrimonio con un marito più grande di lei e rigido direttore della sua vita, sta per concludersi. Tradita con ragazze più giovani e più intraprendenti di lei, ora Olivia si considera banale e noiosa. Il suo aspetto impostato e rigidamente controllato non fanno altro che aumentare la considerazione che tutti hanno di lei: una donna di trentacinque anni, bella ma semplice, un' insegnante seria, monotona e poco interessante. Così quando le capita di conoscere Jamie al birrificio e sussessivamente invitarlo ad un evento universitario, Olivia non si lascia scappare l' occasione di frequentare il suo mondo e per una volta lasciarsi andare e divertirsi. Anche se questo vorrebbe dire abbandonarsi completamente alla passione e al fascino ipnotico di un ragazzo più giovane e più audace di lei.
Dopo aver letto Le Brave Ragazze Non Lo Fanno, primo volume della serie incentrata sui fratelli Donovan, è giunto il momento del secondo romanzo questa volta con protagonista l' affascinante e irresistibile Jamie Donovan. Per quanto l' abbia potuto apprezzare nel primo libro, in questo nuovo volume Jamie fa decisamente crollare le mie certezze sulla sua caratterizzazione. Ebbene, da combina guai e casanova, Jamie si scopre un ragazzo fragile e resposabile. La sua vita vissuta nel senso di colpa dopo la morte dei suoi genitori, si concentra esclusivamente sul lavoro, sul birrificio e sul rapporto contrastato con il fratello più grande Eric. Come abbiamo visto nel primo volume, Tessa cerca sempre di contenere i diverbi e le tensioni tra i suoi fratelli, ma mai come in questo nuovo romanzo, la tensione tra Jamie ed Eric arriverà alle stelle, creando attriti duri ed incomprensioni inevitabili. Olivia, in tutto questo manicomio, saprà condurre Jamie sulla strada della crescita e del buon senso. In realtà entrambi otterranno qualcosa l' uno dall' altro. Olivia, dopo essere stata tradita e ridicolizzata dal marito, con Jamie troverà il riscatto e la via d' uscita da una vita noiosa e priva di progetti. Grazie a Jamie scoprirà l' ardore, la passione ma anche il desiderio sfrenato di nuove ambizioni e sogni realizzabili.
La relazione che sin da subito prenderà corpo tra loro sarà come al solito, in pieno stile Dahl, molto seducente e appassionata. Non mancheranno certo le scene di sesso minuziosamente descritte e travolgenti. Eppure, come è successo per il primo romanzo, anche Le Brave Ragazze Sognano L' Abito Bianco non scadrà mai nella volgarità ma accompagnerà la lettrice attraverso un concentrato coinvolgente di passione andando a costruire una storia dolce, semplice e oltremodo romantica. Personalmente sono rimasta stupita e piacevolmente colpita dal personaggio di Jamie, all' apparenza superficiale ma invece intensamente ammaliante. Un incredibile seduttore ed un ragazzo attraente e solare. Certamente non si può dire lo stesso di Eric, al quale sarà dedicato il prossimo libro della serie. Eric, sempre nascosto dietro la maschera di responsabilità e controllo, sarà un vero spettacolo quando incontrerà una donna in grado di fargli perdere la compostezza e la ragione. E, come Jamie, non vedo l' ora di assistere a questo cambiamento. 
In definitiva, Le Brave Ragazze Sognano L' Abito Bianco è una commedia semplice ma estremamente romantica. E' un romanzo piccante e seducente, una lettura fresca e maliziosa.

4 commenti:

  1. E' il secondo libro della Dahl che leggo.
    Questo come il primo
    l'ho trovato veramente
    divertente e bello.
    Non vedo l'ora di
    leggere il terzo ...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo esca presto il terzo!!!! *__*

      Elimina
  2. E il primo libro che leggo e devo dire che mi ha entusiasmato molto... Leggero altro

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oh che bello Chiara, sono felice che sia piaciuto anche a te! Dovresti leggere anche il primo allora ^_^

      Elimina