lunedì 8 luglio 2013

Recensione Eterna è la Notte di Jeaniene Frost

Titolo
Eterna è La Notte
Autrice
Jeaniene Frost
Editore
Fanucci
Pagine
112
Prezzo
€ 4,90
Trama
Isabella ha ricevuto un proposta di matrimonio a cui proprio non può dire di no. La proposta è molto più vicina a un ricatto che a una dichiarazione d’amore e Isa teme che la sua fiaba stia per concludersi con un “e vissero infelici e scontenti”, ma in gioco c’è la vita del fratello. Per fortuna Bones, il vampiro che molti anni prima si era preso cura della loro nonna, chiede aiuto al giovane e affascinante Chance affinché indaghi negli ambienti della malavita locale e impedisca questo matrimonio tra la Bella e la Bestia. C’è solo il pericolo che non riesca a stare lontano dalla futura sposa... Un romanzo legato all’amatissima serie Night Huntress, in cui si mescolano come sempre avventura, sensualità e ironia.
Valutazione   
Isabella sta per sposarsi con Robert, un boss della malavita organizzata che per giunta non ama, ma anzi disprezza intensamente. Il suo matrimonio è frutto di un mero ricatto. Difatti Isabella ha accettato unicamente di sposarlo solo per rivedere il suo scapestrato fratello, sparito misteriosamente pochi giorni prima. Bones, un vecchio amico della sua adorata nonna Greta, decide di mandare Chance, un suo caro e fedele amico e affascinante vampiro ad aiutarla nella ricerca del fratello. Quello a cui dovrà far fronte Chance, però, non sarà solo l' organizzazione malavitosa cinica e spietata, nemmeno l' inconsapevolezza di Isabella del mondo soprannaturale che la circonda, ma i sentimenti, prepotenti e irrefrenabili per quella bellissima ragazza che come un uragano rischieranno di travolgere il vampiro sconvolgendo la sua imperturbabile tranquillità.
Eterna è la Notte non andrà certamente a costituire un tassello importante nella serie principale, quella che vede protagonisti Cat & Bones, ma è un delizioso intermezzo tra un libro e l' altro. Temporalmente è difficile collocare questa storia perchè Bones si vede sostanzialmente poco e in sole due scene, però vi garantisco che Chance ha lo stesso carisma, lo stesso sex appeal, lo stesso fascino insolente del suo amico. 
Questa sarà una storia brevissima ma ai soliti livelli di una Jeaniene Frost imperdibile. Quello che è divenuto il punto di forza nella serie di Cat & Bones, ovvero l' ironia e la passione selvaggia, soffierà candidamente anche in questa piccola novella. Sarà una lettura corta, è vero, si legge in un' oretta e tutta d' un fiato, ma l' incredibile fascino sensuale a cui ci ha sapientemente abituati Jeaniene Frost, prenderà vita anche nella storia tra Chance e Isabella. Attenti agli ultimi capitoli. Ventaglio alla mano e passione al massimo livello. La qualità che esprime Jeaniene Frost nei suoi romanzi è un punto fondamentale nella riuscita di questa serie che, io personalmente, amo e divoro sin dall' inizio. I vampiri della Frost, sicuramente provvisti di charm come ne sono munite quasi tutte le creature della notte dei vari romanzi, hanno un qualcosa di speciale, di irresistibile, di travolgente. Eterna è la Notte è una lettura che vi trascinerà nuovamente nel mondo urban fantasy della Frost in attesa del prossimo, attesissimo capitolo. Sono già in trepidazione nella speranza che, il mio personaggio preferito, Vlad, mi conduca verso le stesse straordinarie emozioni che Cat & Bones hanno saputo regalarmi in questi anni.

0 commenti:

Posta un commento