mercoledì 31 luglio 2013

Le Recensioni di Jessica: Io Ti Sento di Irene Cao

Titolo
Io Ti Sento
Autrice
Irene Cao
Valutazione  
Editore
Rizzoli
Pagine
284
Prezzo
€ 14,90
Trama
Ha voltato pagina, Elena. I giorni di passione e follia con Leonardo l'hanno resa una donna più forte, l'hanno condotta al lato oscuro del piacere, ma ora sono solo un ricordo sfocato che ogni tanto attraversa i suoi pensieri. Oggi Elena sa cosa vuole, e ha scelto Filippo: è per lui che ha lasciato Venezia, trasferendosi a Roma. E la loro nuova vita insieme è praticamente perfetta, un'armonia di affinità elettive, a letto e fuori. Ma cancellare il passato, se il destino fa di tutto per ostacolarti, è impossibile. Perché la storia con Leonardo non è ancora finita e basta un incontro casuale per riaccendere un fuoco mai spento. È la sera del suo trentesimo compleanno, ed Elena non potrebbe immaginare che il ristorante dove Filippo l'ha portata per festeggiare sia... di Leonardo! Quel suo sguardo che le tocca il cuore e poi un solo bacio, rubato nella cucina del locale, sono un nuovo travolgente inizio. Niente più regole, adesso si gioca a carte scoperte: perché questa volta nascondere l'amore non serve più, nemmeno dietro il senso di colpa per il tradimento, e il sesso non è più solo ricerca del piacere allo stato puro, ma un incontro di anime che si appartengono. Fino a quando il segreto più inconfessabile di Leonardo verrà alla luce, ed Elena dovrà decidere se è disposta a pagarne il prezzo...


Finalmente Elena ha voltato pagina, scegliendo di restare con Filippo. I giorni di follia con il bel Leonardo, sembrano solo un lontano ricordo. A Roma, per un nuovo lavoro di restauro, Elena vive giorni spensierati con il suo Filippo. Qualche ricordo la sovrasta di tanto in tanto, ma lei si sente forte, il nuovo amore sembra giovarle. Fino alla sera del suo trentesimo compleanno, quando rincontra Leonardo. Il fuoco si riaccende, la passione esplode e i pezzi del suo perfetto puzzle si confondono di nuovo. Ma niente è semplice quando si tratta di lui e quando sembra andare tutto nel modo giusto, il segreto di Leonardo cambia la visione delle cose, lasciando ad Elena la decisione più difficile.
La seconda parte della trilogia, non si smentisce, lasciando scie intrise di passione e follia. Non poteva andare diversamente. Elena si trova di nuovo ad un bivio, non può e non vuole rinunciare a quel piacere proibito che Leonardo torna a darle. Il senso di colpa le corre nelle vene all'impazzata, ma altrettanto inarrestabile è la carica travolgente di desiderio che la colpisce quando vede Leonardo. È incredibile come il fascino del proibito ci sovrasti e mandi ogni buon proposito nel dimenticatoio. A chi non è mai capitato di fare una follia, di credere di potersi fermare, ma a stento riuscire invece a ragionare? Possono essere definiti giorni di ordinaria follia, oppure solo giorni in cui la parte più remota e meno ragionevole di noi, prende il sopravvento. 
Pensare a se stessi a volte fa bene, spesso finiamo però per dimenticarci di chi ci sta accanto. Un po' come succede alla protagonista. Ama il suo fidanzato, cerca di convincersi che è così ma non sa dire di no a Leonardo, che le fa provare un piacere fisico e mentale fuori dagli schemi. Un gioco in cui è impossibile non farsi male, che li porta a odiarsi, urlare e confessare i loro segreti. 
Si sciolgono le catene, si aprono i cuori e l' impensabile diventa possibile. Naturalmente essendo la seconda parte, è impossibile sperare che Elena possa avere finalmente l'amore di Leonardo. Un susseguirsi di colpi di scena, di cose mai confessate e di brevi sprazzi di felicità, li porterà ancora a mettere tutto in discussione. Io ti sento, non è scontato, ci da solo ciò che vogliamo. Inutile aspettarci il definitivo dove il definitivo sarebbe ciò che non vogliamo leggere. Rimane comunque una lettura dal carattere pepato, ricca di speranze e incontri segreti, in luoghi a volte assurdi. Ma scagli la prima pietra chi non peccherebbe così!

0 commenti:

Posta un commento