lunedì 25 marzo 2013

Recensione Pazza di Te di Jennifer Crusie

Titolo
Pazza di Te
Autrice
Jennifer Crusie
Editore
Leggereditore
Pagine
352
Prezzo
€ 12,00
Trama
Cosa accade quando la tranquilla e anonima esistenza di una donna viene letteralmente travolta dalla passione?
Razionale e affidabile, Quinn McKenzie ha sempre vissuto quella che lei definisce una vita ‘incolore’, priva di emozioni forti, imprevisti o colpi di testa.
Insegna arte in un liceo, è circondata da amici e familiari che la amano ed è fidanzata con Bill, l’allenatore praticamente perfetto della scuola… insomma, una noia mortale da scuotere con qualche eccitante novità.
Ma gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo, e tutto cambia quando Quinn adotta una cagnolina abbandonata e inizia a guardare sotto una nuova luce un vecchio e caro amico che non aveva mai considerato tanto sexy e affascinante. Si troverà allora fare i conti con segreti, sabotaggi e sottili seduzioni… e con due uomini totalmente pazzi di lei.
Valutazione   
Ritorna a farci sorridere con l' ironia e la freschezza che la contraddistingue, Jennifer Crusie e il suo nuovo romanzo targato Leggereditore. Pazza di Te.
Questa volta ci spostiamo da Temptation, cittadina in cui è ambientato il precedente e omonimo romanzo, per giungere a Tibbett e conoscere la nostra nuova protagonista, tale Quinn McKenzie, trentacinque anni, insegnante al liceo, fidanzata da due anni con il coach più perfettino del pianeta, e persona matura, affidabile e pacifica.
Il suo equilibrio tende a sgretolarsi, però, quando di fronte a lei compare un piccolo bastardino abbandonato in cerca di casa, rifugio, coccole e salvezza. La comparsa del cucciolo segnerà il suo destino, provocando uno dopo l' altro una marea di cambiamenti nel suo carattere e nella sua vita. Stanca della flemma che sembra aver siglato i suoi ultimi anni d' amore con Bill, Quinn in barba allo sconcerto dei parenti e conoscenti, lascia il coach per trasferirsi in una nuova casa e cambiare la sua noiosa vita in meglio. Il primo passo per diventare la nuova Quinn McKenzie è sedurre il suo più caro amico Nick Ziegler, l' ex marito di sua sorella e l' uomo con il quale Quinn sa essere sè stessa e verso il quale si sente ora attratta. Ma Nick sarà dello stesso avviso? Il percorso per conquistare l' incallito playboy sarà tortuoso e pieno di sfide, malintesi, incidenti di percorso. Ma il peggio che Quinn dovrà affrontare è proprio l' ex fidanzato divenuto stalker.
Jennifer Crusie ci regala un' altra impareggiabile commedia romantica. L' autrice non delude e, dopo Una Scommessa per Amore e Temptation, ritorna con un romanzo ironico e spumeggiante, tuttavia riservandogli una piccola nota di drammaticità. La storia di Bill e di come diventi poi uno stalker per Quinn viene affrontata senza imprimere troppo al romanzo quel velo di angoscia ma lasciando molto più spazio in realtà per il divertimento e il romanticismo.
La bravura della Crusie è quella di riuscire ad intessere molte più storie attorno a quella principale, il tutto senza offuscarla, ma incastrando perfettamente le varie parti formando poi un romanzo nè banale nè tantomeno noioso. Difatti, oltre alla storia di Quinn e Nick, vedremo prendere forma durante la narrazione, la storia di Darla (migliore amica di Quinn) e Max (fratello di Nick) entrambi sposati ed entrambi in balia di un cambiamento che stravolgerà le dinamiche del loro matrimonio. Ma non solo, ci saranno evoluzioni anche per quanto riguarda la famiglia di Quinn e molti personaggi secondari entreranno a fare da comparsa. Quello che si evince da ogni romanzo della Cruise è il grande caos che si genera nelle pagine del libro. Per chiarirsi, intendo un caos positivo, un disordine creato dalla gran varietà dei protagonisti e dalla loro caratterizzazione particolarmente frizzante. Pazza di Te è una commedia fresca e leggera, che porta con la sua ironia una ventata di buonumore al lettore. La parte romance, per scritta e ben congegnata da un tocco di fascino in più alla storia grazie alle scene sensuali divise tra le pagine del libro. Il rapporto tra Quinn e Nick si prospetta bollente, combinato egregiamente da non risultare mai eccessivo o volgare, ma anzi capace di trasudare romanticismo ad ogni loro incontro. Amo molto i romanzi della Crusie perchè in un attimo trasporta il lettore in un mondo caotico ma divertente e spensierato, carico di leggerezza e sentimenti.

7 commenti:

  1. Bonjuor my-alter-blogger.... aspettavo questa recensione.... l'ho iniziato ieri sera.... e già concordo con le 4 stelline.... la Crusie è come un bastoncino di zucchero filato, in una giornata storta... riesce ad addolcirla con un semplice e soffice romanzo...

    RispondiElimina
  2. Ciao tesoro!! La Crusie porta sempre una ventata di leggerezza e vitalità che tra un romanzo e l' altro ci vuole!! Bello come tutti i suoi libri ^_^ Un bacio grande!!

    RispondiElimina
  3. Complimenti per la recensione!!!
    Io adoro come scrive la Crusie, non vedo l'ora di leggere anche questo suo libro!!

    RispondiElimina
  4. Di solito non prendo di mira questo genere ma questo libro in particolare mi attira molto ^^ Bella recensione :)

    RispondiElimina
  5. Grazie mille ragazze! Leggete i libri della Crusie perchè ne vale veramente la pena..danno un tocco di spensieratezza che in giornate uggiose risollevano l' umore^_^

    RispondiElimina
  6. Non ho mai letto nulla di questa autrice ma Pazza di te mi ispira un sacco. Sarà la tua recensione o il cucciolo adorabike sulla cover, ma mi segno questo libro tra le prossime letture :-)

    RispondiElimina
  7. Che bello questo entusiasmo per la Crusie, mi fa molto piacere perchè è un' autrice che merita davvero!! Il cucciolo poi è un amore, fidatevi ^_^

    RispondiElimina