mercoledì 13 marzo 2013

Recensione Il Fuoco dell' Inferno di Ann Aguirre

Titolo
Il Fuoco dell' Inferno
Autrice
Ann Aguirre
Editore
Delos Books
Pagine
350
Prezzo
€ 14,90
Trama
Ho ancora i capelli rossi. Prima che lasciassimo il Texas avevo ritoccato le radici con il Nutrisse 64-R di Garnier e mi erano venuti dei riflessi fulvi color albicocca. Penso che ciò significhi che intendo tenermi questo colore per un po’. È simbolico… ho preso un impegno, almeno nei confronti dei miei capelli.
Corine Salomon è un’handler: può toccare un oggetto e conoscerne la storia. 
Peccato che sembra non riuscire a dimenticare la propria, di storia. Con il suo ex, Chance, al proprio fianco, pronto a prestarle il suo particolare, soprannaturale tipo di fortuna, Corine si mette in viaggio verso casa, a Kilmer in Georgia, per scoprire la verità sulle origini del suo “dono”. Ma mentre cercano di disseppellire i segreti del passato, Corine e Chance scoprono che c’è qualcosa di misterioso nello stato della Georgia, dove nessuno sembra sapere dell’esistenza della città di Kilmer. 
Valutazione:    1/2
Dopo Blue Diablo torna ad appassionarci con la sua storia, la sorprendente handler dai capelli rossi Corine Solomon, la quale in questo nuovo romanzo, Il Fuoco dell' Inferno, inseguirà i fantasmi del suo passato e cercherà di comprendere i complotti e la tortuosa esistenza della sua città natale, Kilmer.
Corine Solomon è una donna speciale, dotata di un dono che in sè risulta essere più una maledizione che un privilegio. Corine è in grado, con il solo tocco della mano, di conoscere il passato degli oggetti da lei sfiorati. E grazie a questo dono/maledizione che insieme al suo ex fidanzato Chance, anche lui dotato di una speciale capacità, si spingerà nella sua città, Kilmer, per svelare i segreti che avvolgono la morte della madre e la nascità del suo potere. Ma Kilmer non è una cittadina qualsiasi. Kilmer cela al suo interno una magia oscura, un potere in grado di oscurarla dal resto del mondo e spaventare chiunque tenti di avvicinarsi. Come nelle migliori cittadine in cui si ambientano i romanzi di Stephen King, Kilmer è dotata di un mistero e di una magia nera spaventosa, che però non arresterà Corine dal suo intento. Qualcuno sta cercando di ucciderla, come in passato aveva fatto con sua madre. Ma chi e perchè starà solo a Corine scoprirlo, accompagnata dall' inseparabile Chance, dal poliziotto Jesse Saldana e dalla piccola Shannon anch' essa dotata di un potere incredibile, quello di comunicare con gli spiriti dei defunti. Misteriose sparizioni, foreste pregne di magia nera, morti inspiegabili e creature maligne si attorciglieranno intorno alle pagine di questo nuovo volume di Ann Aguirre. 
Rispetto al primo romanzo Blue Diablo, questo nuovo volume si concentra prevalentemente sul paranormale tralasciando ai margini la storia e il triangolo amoroso nascente tra i protagonisti. Il Fuoco dell' Inferno racchiude magia nera, demoni e una cittadina infernale, separata dal resto del mondo e al cui interno si celano segreti agghiaccianti e soprannaturali.
Il romanzo attira, colpisce e cattura sin dalle prime pagine. Ipnotizza per il ritmo serrato che la Aguirre riesce ad imprimere e per l' inquietante dose di stregoneria di cui è permeato il libro. Rispetto al precedente, ho apprezzato molto di più Il Fuoco dell' Inferno soprattutto grazie alla spettrale Kilmer, in cui il libro è ambientato e in cui sono rimasta, come la nostra Corine Solomone, imprigionata. Corine non cambia, la ritroviamo più determinata e coraggiosa di prima nel scoprire il suo passato e nel cercare di svelare le inquietanti presenze che dimorano nella sua città natale. Corine penserà più a sè stessa, concentrata nel perseguire il suo obbiettivo, e darà un po meno spazio alle sue questioni sentimentali irrisolte. La presenza rassicurante di Chance e Jesse non costituiranno un grosso problema, ma il dubbio sui suoi sentimenti inevitabilmente tornerà a farsi sentire. Ma per questo evidentemente c'è ancora tempo. la Aguirre si concentra con maggiore attenzione sugli elementi soprannaturali e sulle atmosfere sinistre, in gran quantità presenti. Come in Blue Diablo, Ann Aguirre arricchisce i suoi romanzi con forze oscure, demoni, sette, poteri speciali, un mix ben combinato di elementi soprannaturali che non delude ma accompagna il lettore in un viaggio emozionante.
Ne Il Fuoco dell' Inferno un altro tassello della storia della nostra handler sarà portato alla luce, ma la strada per la serenità e per la chiarezza è ancora lunga. 
Sono molti i nemici che Corine dovrà ancora affrontare, molti gli ostacoli che dovrà aggirare insieme alla sua combriccola di strani amici e ultimi, ma non meno importanti i suoi problemi sentimentali da risolvere.

0 commenti:

Posta un commento