martedì 4 dicembre 2012

Recensione Cinquanta Sfumature di Nero di E.L. James

Titolo
Cinquanta Sfumature di Nero
Autore
E.L.James
Editore
Mondadori
Pagine
594
Prezzo
€ 14,90
Trama
Profondamente turbata dagli oscuri segreti del giovane e inquieto imprenditore Christian Grey, Anastasia Steele ha messo fine alla loro relazione e ha deciso di iniziare un nuovo lavoro in una casa editrice. Ma l'irresistibile attrazione per Grey domina ancora ogni suo pensiero e quando lui le propone di rivedersi, lei non riesce a dire di no. Pur di non perderla, Christian è disposto a ridefinire i termini del loro accordo e a svelarle qualcosa in più di sé, rendendo così il loro rapporto ancora più profondo e coinvolgente. Quando finalmente tutto sembra andare per il meglio, i fantasmi del passato si materializzano prepotentemente e Ana si trova a dover fare i conti con due donne che hanno avuto un ruolo importante nella vita di Christian. Di nuovo, il loro rapporto è minacciato e a questo punto Ana deve affrontare la decisione più importante della sua vita, e può prenderla soltanto lei...
Valutazione  

Anastasia si trova totalmente immersa dal mondo oscuro di Christian Grey. Innamorata e ormai incapace di farne a meno, deve fare i conti con il suo passato orribile. Christian, d’altra parte, si scopre fragile senza di lei, incapace di proseguire la sua vita. Così Mr. Grey, mostra qualcosa di più, racconta di se, si lascia trasportare da quell’amore nuovo, mai provato. Sempre più uniti si trovano ad affrontare mille problemi, destreggiandosi fra la passione, la gelosia e fra persone meno felici della loro unione. Finalmente buone novelle e promesse future per Miss Steel che mai riuscirà ad abbassare la guardia, specie sul passato del suo Mr. Grey.

Bene. Mr. Grey, in questa seconda parte, recupera decisamente punti. Adesso mi sta più simpatico. Ecco che nella seconda parte si spiegano un po’ di cose. “Grazie al cielo c’è una spiegazione a tutto, o quasi” penso. Grey mi colpisce, mi concentro molto di più su quello che ha da dire. Mi piace la sua nuova dialettica e il Grey pensiero. Riesce ad essere romantico, diamine! Si devo ammettere che questa seconda parte rispecchia di più quello che mi aspettavo da questo romanzo. Sono sicuramente contenta di scoprire che dietro a un uomo così oscuro e un tantino perverso, si nasconda poi un difficile passato. Quando si parla di bimbi che hanno sofferto, ci si deve mettere la mano sul cuore, e qui, l’autrice, ha saputo trasformare una storia senz’altro erotica, in qualcosa di più profondo e sentito, dandoci una visione chiaramente diversa da quella che noi lettori, potevamo esserci fatti nella prima parte. Certo nemmeno qui mancano pagine e pagine di solo sesso, ma grazie a Dio, il contorno colpisce il cuore e lascia piacevolmente colpiti. Poi la proposta finale che il nostro Mr. Cinquanta sfumature di tenebra, fa alla fortunata Miss Steel, (si ho scritto “fortunata”), beh la ripaga di tutto, ma proprio tutto. La strada è stata molto dura per lei, e non solo quella… Ma torniamo a questo libro. Lascia intravedere un futuro piuttosto rosa e fiori, ma alla fine, lascia anche una questione tutto meno che irrilevante in sospeso… Quindi, vediamo come te la cavi, Grey!

2 commenti:

  1. Anche secondo me il secondo è il più bello perchè c'è molto romanticismo e non solo sesso ^_^

    RispondiElimina
  2. E' decisamente il migliore dei tre. qui c'è la trasformazione vera di Gray che lentamente tende ad abbandonare il ruolo del dominatore per affacciarsi a quello dell'innamorato. Anche se a tratti compare il "giovane Gray" con un'esistenza parzialmente normale. Per chi non ha letto il terzo ne devono fare ancora di strada "porca miseria"!

    RispondiElimina