venerdì 12 ottobre 2012

Suggerimento di lettura: La Terza Via, un fantasy orientale di Anna Colombo e Igor Comunale

Oggi vi segnalo un romanzo del tutto particolare. Un fantasy orientale con ambientazioni medievali e forti influenze della mitologia cinese, indiana e mediorientale. La Terza Via è scritto a quattro mani da Anna Colombo e Igor Comunale ed è stato pubblicato lo scorso Novembre. Un romanzo diverso dal solito che ha attratto la mia attenzione. Se volete saperne di più, la casa editrice è la A.Car Edizioni. Ora vi lascio alla scheda del libro.

Titolo
La Terza Via
Autore
Anna Colombo e Igor Comunale
Editore
A.Car Edizioni
Pagine
774
Prezzo
€ 23,50
Trama
L'affascinante geisha Saori aspetta da anni l'occasione per diventare la concubina del feudatario. La sua giovane apprendista, Aiko, la considera come una madre.La tranquillità delle loro vite verrà sconvolta dall'arrivo del misterioso ronin Shinichi, ricercato dallo shogun. Quella che sembra essere l'occasione giusta per entrare a corte si trasformerà nell'avventura più sconvolgente che le due donne abbiano mai vissuto: la ricerca del santuario perduto del popolo dei draghi, unica arma da utilizzare contro una crudele stirpe di demoni ragno votati all'entropia...
Il destino del mondo è nelle mani di un gruppo di eroi improbabili, ma il primo nemico che dovranno affrontare è l'oscurità insita nel loro animo.

Gli Autori
Anna Eleonora Colombo è nata in provincia di Monza e Brianza nel 1982. Laureata in Medicina e Chirurgia all’Università degli Studi di Milano, risiede a Monza. E’ una grande appassionata di leggende, folklore e mitologia. Ama inventare storie sin dalla tenera infanzia e ha sempre condiviso la sua passione con le persone a lei vicine.
Igor Comunale è nato nel 1980 e vive in provincia di Monza e Brianza. Laureato in Filosofia all’Università degli Studi di Milano, si interessa di esoterismo ed è appassionato del genere letterario fantastico in tutte le sue forme. Scrive storie fin dalla giovinezza, ma questo è il suo primo romanzo a quattro mani.

0 commenti:

Posta un commento