venerdì 26 ottobre 2012

Recensione Blue Diablo di Ann Aguirre

Titolo
Blue Diablo
Autore
Ann Aguirre
Editore
Delos Books
Pagine
264
Prezzo
€ 14,90
Trama
In questo momento, ho i capelli rossi. Sono stata bionda e bruna quando lo richiedeva la situazione, benché un cambio di colore non programmato di solito significa che devo fare i bagagli nel bel mezzo della notte. Finora, qui mi trovo bene. Nessuno sa da cosa sto fuggendo. 
E mi piacerebbe che le cose continuassero così.
Diciotto mesi fa, Corinne Salomon ha attraversato il confine ed è andata a finire a Città del Messico, fuggendo dal suo passato, dal suo amante, e dal suo "dono". Corinne, una handler, può toccare un oggetto qualsiasi e conoscere la sua storia – e, qualche volta, il suo futuro. Usando la propria abilità, può ritrovare persone scomparse – ed ecco perché la gente la cerca senza sosta. Gente come il suo ex, Chance.
Chance, che è stato condotto fino alla soglia di casa di Corinne dalla sua straordinaria fortuna, ha bisogno del suo aiuto. Una persona che è cara a entrambi è sparita a Laredo, in Texas, e l'unica speranza di trovarla è tramite il dono di Corinne. 
Ma la loro ricerca può dimostrarsi pericolosa, perché le tracce li conducono in un mondo strano e oscuro.
Valutazione:    1/2
Corine Solomon è fuggita dal lavoro, dagli affetti e dai suoi incubi per giungere a Città del Messico e aprire un modesto negozio dei pegni. Ormai sono passati diciotto mesi dalla sua fuga e dalla separazione con il suo ex fidanzato Chance. Si è anche tinta i capelli di un rosso del colore del fuoco, proprio come quello che invade e tormenta i suoi sogni. Corine non è una ragazza come le altre. Lei ha un dono, che in particolari momenti può definire una maledizione. E' una handler, una ragazza con la capacità di comprendere il passato e a volte il futuro degli oggetti da lei toccati. Un dono devastante, acquisito dopo la morte della madre, e che lascia inesorabilmente in lei cicatrici molto profonde, sia interne che esterne. 
Un giorno come un altro, si presenta nel suo negozio proprio Chance, il fidanzato tanto amato e tanto odiato. La figura a cui sente di essere ancora innamorata, ma che diciotto mesi prima, ha deciso impulsivamente di lasciare. Chance e Corine lavoravano insieme, unendo per un obbiettivo comune, i loro rispettivi doni. Ma il dono di Chance, ovvero la sua incredibile fortuna è anche la maledizione di Corine. Così, con selvaggi nemici alle calcagna e un amore impossibile da sostenere, Corine fugge da Chance e si rifugia a Città del Messico. Chance è tornato per chiedere umilmente l' aiuto di Corine. Sua madre è scomparsa all' improvviso, coinvolta in qualcosa di sinistro.
Una forza inquietante e malvagia si metterà all' inseguimento dei due, annientando chiunque tenti di mettersi sulla sua strada. Sarà capace Corine di mettere da parte per un momento l' amore che nutre per Chance ed unirsi a lui per risolvere questo caso? Dovrà tuttavia affrontare, forze ultraterrene, magia nera, spiriti e ombre ed un qualcosa che la spaventa. Il suo passato. Quello che in ogni suo sogno torna prepotentemente a perseguitarla.

Blue Diablo è il primo volume della Corine Solomon series, una serie che oltre ad avere come protagonista una giovane handler, è ambientata in un mondo pervaso dalla magia, sia buona che cattiva e popolata da molte creature del male, come le ombre, gli spiriti, gli stregoni. Difatti, nelle quasi trecento pagine del libro, saremo catapultati in un mondo piuttosto inquietante, reso sinistro da un' atmosfera cupa legata alla magia nera. Corine dovrà vedersela con molte creature soprannaturali. In Blue Diablo vedremo ombre, stregoni ed addirittura zombie. Non c'è che dire, l' abbondanza non manca. 
Blue Diablo è difficile da definire. E' un urban fantasy un po caotico, che in realtà nella sua confusione riesce comunque ad essere apprezzato. E' un romanzo in cui la componente investigativa e la parte thriller hanno un ruolo findamentale e d' impatto.
Corine Solomon è un personaggio che fondamentalmente suscita immediata simpatia e si ama sin dalle prime pagine. Carismatica, talvolta ingenua, genuina ed ironica, Corine cela, non troppo segretamente, un aspetto fragile e complicato legato alla sua infanzia e protratto per molti anni, il quale condiziona apertamente il rapporto col mondo esterno e i rapporti interpersonali, soprattutto con Chance. L' amore per lui non è mai stato dimenticato, anzi la vicinanza col suo personaggio riporta alla memoria vecchi ricordi e sensazioni sopite. Ma non si arrenderà alla passione. Anche perchè nella sua storia subentrerà il personaggio di Saldana, il giovane poliziotto, dotato di un dono come lei. Le farà da mentore, e con lui rischierà anche di lasciarsi andare. E' quindi piuttosto ovvio che ci sia spazio in Blue Diablo anche per il triangolo amoroso. Devo dire che però, quando si inizia la lettura del romanzo, si ha l' impressione di avere tra le mani un seguito anzichè il primo di una serie. Difatti risultano a noi estranei o poco approfonditi il legame affettivo che lega i due protagonisti, Corine e Chance, e le dinamiche che hanno portato al loro primo incontro e amore. Conosciamo i motivi della loro separazione, ma tutto quello che è successo in precedenza è poco limpido. Risulta inoltre, anche se spesso citato, poco approfondito il rapporto lavorativo tra i due. Ma di questo, ne sono abbastanza certa, avremo modo di scoprirne maggiormente in seguito.
In Blue Diablo ci sono vari elementi soprannaturali, alcuni messi a casaccio non lo nascondo. Il cane mi è sembrato esageratamente improbabile. Tuttavia, ripeto, è un urban fantasy che consiglio, un po caotico e denso di personaggi strambi e azzardati, ma piacevole per la dose investigativa e di suspance che non guasta mai e per la storia che va componendosi tra i protagonisti. Sono curiosa di leggere il seguito, lo ammetto, soprattutto per conoscere la scelta di Corine. Chi sceglierà tra Chance e Saldana? Ed inoltre, il passato di Corine è un quesito da risolvere.Troppi punti lasciati in sospeso e questioni da spiegare. 

0 commenti:

Posta un commento