lunedì 6 agosto 2012

Il Giardino dei Nuovi Inizi, la nuova trilogia romance di Nora Roberts dal 30 Agosto

Nuova trilogia romance per la meravigliosa Nora Roberts. Sta per arrivare in Italia, il 30 Agosto, il primo romanzo della Inn BoonsBoro Trilogy, Il Giardino dei Nuovi Inizi.

Titolo
Il Giardino dei Nuovi Inizi
Autrice
Nora Roberts
Editore
Leggereditore
Pagine
368
Prezzo
€ 10,00
Trama
Lo storico albergo di Boonsboro, nel Maryland, ha visto succedersi guerre e momenti di pace, periodi prosperi e tempi difficili, ha cambiato gestione in diverse occasioni e si è persino vociferato che fosse infestato dai fantasmi. E ora nuovi cambiamenti sono in vista. Non solo perché i fratelli Montgomery e la loro eccentrica madre hanno deciso di ristrutturarlo; anche perché il nuovo progetto coinvolgerà le vite di molti. Un’ondata di sorprese travolgerà l’intera cittadina, e quando un tocco di rosa si affaccia all’orizzonte, portando una ventata di novità, nessuno dei tre fratelli verrà risparmiato. Ma c’è un altro progetto in cui Beckett Montgomery si è gettato a capofitto: fare innamorare la donna che sta aspettando di baciare da quando aveva quindici anni... 
Il romanzo di apertura di una nuova trilogia romance, dalla regina assoluta del genere.

"Un’autrice che sa come prendere le sue lettrici per la gola." 
Usa Today

La Inn BoonsBoro Trilogy:

1. The Next Always, 2011 (Il Giardino dei Nuovi Inizi, 2012)
2. The Last Boyfriend, 2012
3. The Perfect Hope, 2012

L' Autrice
Nora Roberts è considerata universalmente ‘la regina del rosa’. Ha al suo attivo oltre trecento romanzi ed è da sempre presente ai vertici delle classifiche di tutto il mondo. La sua carriera è disseminata di numerosi premi letterari e riconoscimenti ufficiali. Della stessa autrice, Leggereditore ha pubblicato L’amore ritrovato, Un’ombra dal passato e i primi tre titoli della serie Il quartetto della sposa: La sposa in bianco, Letto di rose, Il sapore della felicità.
Recentemente ha detto di sé: "Non scrivo storie di Cenerentole che sperano che il principe azzurro venga a salvarle mentre se ne stanno sedute in poltrona. Sono donne indipendenti, che ce la fanno anche da sole. Il ‘principe’ è qualcosa in più, un semplice complemento, ma mai l’unica risposta ai loro problemi."

0 commenti:

Posta un commento