martedì 15 maggio 2012

Recensione Il Bacio del Peccato di Lisa Desrochers

Titolo
Il Bacio del Peccato
Autore
Lisa Desrochers
Editore
Newton Compton
Pagine
320
Prezzo
€ 12,90
Trama
Luc Cain era un demone sceso sulla Terra per conto di Lucifero, ma Frannie Cavanaugh lo ha reso umano, un essere sensibile capace di dolcezza e abbandono. Il loro legame è forte, ma tormentato: il passato potrebbe essere per Luc solo un ricordo lontano, se i suoi vecchi compagni, i demoni, non gli dessero la caccia per trascinarlo all’Inferno, dove lo attende la tremenda punizione che spetta ai traditori. Anche Frannie è di nuovo minacciata: il suo potere è troppo forte, fa gola a Lucifero e alla corte infernale. E allora il Male si scatena e affila tutte le sue armi letali, compresa quella primordiale, infallibile e ben collaudata della seduzione erotica. Sarà Gabriel, il grande e possente angelo bianco, che si nasconde sotto le vesti di un compagno di scuola, lo scudo più valido per Frannie, il rifugio dove potersi sentire al sicuro. Gabriel però si rende conto ancora una volta che è impossibile stare accanto a un’umana senza esserne irrimediabilmente attratto. Eppure si costringe a reprimere i suoi sentimenti per non incorrere nella punizione divina, e subire il dolore e la vergogna di perdere le ali. Solo così potrà continuare a proteggere Frannie e Luc, in balia dell’attacco feroce che l’Inferno sta scatenando e che segnerà duramente i due ragazzi, fino a farli dubitare l’uno dell’altra.

Ne Il Bacio Maledetto abbiamo conosciuto la protagonista Frannie e le sue particolari doti soprannaturali. Abbiamo anche assistito ad un triangolo amoroso tra lei, il seducente e tenebroso demone Luc e l' adorabile e tranquillo angelo Gabe. Alla fine del precedente romanzo, Frannie in un colpo di scena finale, lega la propria anima e quella di Luc al Paradiso, trasformando il demone in essere umano.
Il Bacio del Peccato si apre con Frannie nuovamente al centro del pericolo. Desiderata dall' Inferno ora più che mai, Frannie è un bel bocconcino per i suoi doni di preveggenza e suggestione, che sfrutta sia per salvarsi la vita nelle situazioni altamente pericolose, sia per proteggere il suo fidanzato divenuto ora umano, da demoni pronti a tutto per riportarlo indietro e legarlo per sempre al fuoco degli Inferi.
Ora Frannie, oltre al sostegno di Luc, può avvalersi inoltre della protezione di Matt, il fratello morto dieci anni prima, e divenuto suo angelo custode. Ma alcune insidie, quelle che inducono alla tentazione, sono in agguato tanto per gli umani quanto per gli angeli custodi. La tentazione di Matt si chiama Lili, una ragazza fragile ed introversa, la quale oltra a nascondere segreti di un passato burrascoso, cela nel suo apparire indifesa e delicata, un aspetto ambiguo ed enigmatico, capace di sconvolgere letteramente sia Matt che Luc. Potenti e infernali demoni stanno invadendo la tranquilla cittadina di Haden, creando non solo timori nella dolce e risoluta Frannie, ma veri e propri sconvolgimenti nelle amicizie della giovane.
E Gabe in tutto questo che fine fa?
Gabe, innamorato di Frannie, si allontana da lei per non incorrere nella punizione divina che lo renderebbe un Caduto e pertanto non potrebbe proteggere più come vorrebbe la ragazza. Ma quando le cose si complicano, e l' amore tra Frannie e Luc pare prendere una direzione inaspettata, l' angelo è costretto a tornare al fianco della ragazza e proteggerla dai demoni dell' Inferno e dal Re Lucifero in persona giunto sulla Terra per possedere l' anima della giovane e legarla a sè per l' eternità.

Nato e pubblicato lo scorso anno relativamente in sordina rispetto ad altri urban fantasy, Il Bacio Maledetto è entrato di prepotenza nella classifica dei primi, migliori dieci romanzi urban fantasy letti nell' anno precedente nella mia personale classifica. In questo nuovo capitolo della trilogia ideata da Lisa Desrochers, ritroviamo i personaggi che tanto mi erano piaciuti, confermando i punti di forza e la linea avvincente e coinvolgente regalata dalla lettura del romanzo.
Nonostante un avvio leggermente in salita, la trama trova concretezza ed emozione col trascorrere delle pagine, rafforzandosi grazie anche alla quasi totale mancanza di fasi lente e alla presenza dei tre personaggi principali, ben congeniati e con caratteri forti e distintivi.
Oltre alla protagonista femminile, Frannie, determinata a combattere contro demoni e con in mente il solo obbiettivo di proteggere le persone che ama compresi gli amici, il personaggio migliore della trilogia e il punto di forza dell' intera serie a mio parere è Luc. La forza e la determinazione con la quale tenta in ogni modo, nonostante sia stato trasformato da Frannie in essere umano, e l' amore che nutre per la ragazza, sono tutti aspetti che rendono il carattere e il personaggio di Luc determinante ed essenziale nel libro. Qualche personaggio, come Matt (il fratello di Frannie) e Taylor (l' amica del cuore di Frannie) tuttavia, sono risultati più antipatici, probabilmente a causa degli errori e delle azioni scellerate da loro commesse.
La storia d' amore ormai delineatasi ne Il Bacio del Peccato tra Frannie e Luc, in questo nuovo romanzo subirà un notevole cambiamento dovuto principalmente a fattori e forze esterne. Nonostante l' amore sia intenso e profondo, i due protagonisti dovranno affrontare ostacoli, gelosie ed insicurezze che metteranno a dura prova la loro unione.
Parlando di Lili, posso dire che principalmente, almeno nelle prime pagine del romanzo, il suo personaggio risulterà piuttosto ambiguo, salvo poi proseguendo nella lettura, delinearsi nella sua reale personalità.
Lo stile della Desrochers, scorrevole ed incisivo nonchè diretto rende la lettura molto piacevole. Sono molti i punti di vista della narrazione, che oscilla tra Frannie, Luc e Matt e che regala al lettore una prospettiva dei personaggi di 360°, tuttavia creando (almeno nel mio caso) qualche confusione alternando troppo spesso le differenti narrazioni. Il triangolo amoroso, più evidente dalla parte centrale in poi, e ulteriori sorprese e misteri legati perfino alla famiglia di Frannie, accrescono la curiosità della lettura portando ad un finale, come nel precedente romanzo, sorprendente, il quale apre le porte al prossimo nonchè conclusivo volume della serie.
      In conclusione Il Bacio del Peccato è un degno proseguimento del precedente romanzo della saga, dalle tinte più malinconiche ma ricco di sfumature dark ed emozionante per la storia turbolenta e sofferta tra Frannie e Luc. Ricco di emozioni, il romanzo coglie appieno le atmosfere angeliche e infernali delle creature soprannaturali protagoniste, ed è un eccellente passaggio per il gran finale che aspetto con ansia.

0 commenti:

Posta un commento