giovedì 19 aprile 2012

Hunger Games. Il Canto della Rivolta, l' 11 Maggio si chiude la trilogia di Suzanne Collins

Sta per giungere, ahimè, alla conclusione la trilogia Hunger Games, dal sapore  distopico, portata in Italia dalla Mondadori, dell' autrice Suzanne Collins. In concomitanza con l' uscita italiana del film con protagonista Jennifer Lawrence nei panni della bella e coraggiosa Katniss, Josh Hutcherson nei panni di Peeta e Liam Hemworth nelle vesti di Gale, l' 11 Maggio arriva in Italia Hunger Games. Il Canto della Rivolta, la degna conclusione della saga young adults ambientata a Capitol City in un futuro post-apocalittico, ricca di azione, colpi di scena ed emozioni a non finire. Katniss, sopravvissuta due volte ai terribili Hunger Games, sarà costretta nuovamente a proteggere se stessa e coloro che ama dall' ira vendicativa del presidente Snow. Ed infine dovrà scegliere tra Peeta, il suo compagno e collega di giochi, colui che l'ha portata in salvo ed ama, e Gale, l' amico di sempre, quello che non l' ha mai abbandonata e che l' ha sempre sostenuta dopo la morte del padre. Non ci resta che aspettare  l' 11 Maggio e goderci l' ultimo, meraviglioso capitolo degli Hunger Games. Intanto in America, il film dedicato al primo volume della trilogia della Collins, ha già registrato il record di vendite, piazzandosi al primo posto negli incassi di vendita al box office già da quattro settimane.

Titolo
Hunger Games. Il Canto della Rivolta
Autore
Suzanne Collins
Editore
Mondadori
Prezzo
€ 17,00
Trama
Contro ogni previsione, Katniss Everdeen è sopravvissuta all'Arena degli Hunger Games. Due volte. Ora vive in una bella casa, nel Distretto 12, con sua madre e la sorella Prim. E sta per sposarsi. Sarà una cerimonia bellissima, e Katniss indosserà un abito meraviglioso. Sembra un sogno... Invece è un incubo. Katniss è in pericolo. E con lei tutti coloro a cui vuole bene. Tutti coloro che le sono vicini. Tutti gli abitanti del Distretto. Perché la sua ultima vittoria ha offeso le alte sfere, a Capitol City. E il presidente Snow ha giurato vendetta. Comincia la guerra. Quella vera. Al cui confronto l'Arena sembrerà una passeggiata.

I primi due capitoli della trilogia

1. Hunger Games
Quando Katniss urla "Mi offro volontaria, mi offro volontaria come tributo!" sa di aver appena firmato la sua condanna a morte. È il giorno dell'estrazione dei partecipanti agli Hunger Games, un reality show organizzato ogni anno da Capitol City con una sola regola: uccidi o muori. Ognuno dei Distretti deve sorteggiare un ragazzo e una ragazza tra i 12 e i 18 anni che verrà gettato nell'Arena a combattere fino alla morte. Ne sopravvive uno solo, il più bravo, il più forte, ma anche quello che si conquista il pubblico, gli sponsor, l'audience. Katniss appartiene al Distretto 12, quello dei minatori, quello che gli Hunger Games li ha vinti solo due volte in 73 edizioni, e sa di aver poche possibilità di farcela. Ma si è offerta al posto di sua sorella minore e farà di tutto per tornare da lei. Da quando è nata ha lottato per vivere e lo farà anche questa volta.
Nella sua squadra c'è anche Peeta, un ragazzo gentile che però non ha la stoffa per farcela. Lui è determinato a mantenere integri i propri sentimenti e dichiara davanti alle telecamere di essere innamorato di Katniss. Ma negli Hunger Games non esistono gli amici, non esistono gli affetti, non c'è spazio per l'amore. Bisogna saper scegliere e, soprattutto, per vincere bisogna saper perdere, rinunciare a tutto ciò che ti rende Uomo.

2. La Ragazza di Fuoco
Grazie a una minaccia di suicidio, Katniss e Peeta hanno vinto gli Hunger Games sfidando pubblicamente lo Stato. Il loro gesto ribelle scatena la reazione nei 12 distretti di Panem, diventando un simbolo di libertà. Ma il presidente Snow non dimentica e per vendicarsi indice una nuova edizione dei giochi: un torneo in cui a sfidarsi saranno tutti i precedenti vincitori. I protagonisti finiscono così nuovamente nell'arena. E le torture fisiche e psicologiche che hanno già subito non saranno niente in confronto a quello che li aspetta...

L' Autrice
Suzanne Collins è una nota autrice statunitense. La prima ispirazione per questo libro le è venuta dal mito del Labirinto del Minotauro, ma l'idea è si è fatta strada nella sua mente mentre faceva zapping tra le immagini dei reality show e quelle della guerra vera. Vive nel Connecticut con la sua famiglia e due gatti selvatici.

1 commento:

  1. Oddio nn vedo l'ora di leggerlo!! ...ma come si sposa??
    Questa saga mi piace sempre di più, se è possibile più di così!!☺ Peccato ke finisca!!

    RispondiElimina