martedì 24 gennaio 2012

L' Intervista con...Cassidy McCormack autrice di Ti Sento

Buongiorno followers e buon inizio di settimana! Quest' oggi per la rubrica L' Intervista con..sono lieta di avere come ospite l' autrice di Ti Sento, Cassidy McCormack!

1. Ciao Cassidy e benvenuta sul nostro blog. Ti faccio subito la domanda d' obbligo che porgo a tutti gli autori. Come e quando hai cominciato a scrivere?

Ciao cara, beh, che dire, una data o periodo preciso non lo saprei dire, perchè i primi tentativi di scrittura di racconti più o meno lunghi risalgono a quando ero ancora una bambina. Mi piaceva inventare storie e le scrivevo per leggerle alle amichette, che gradivano e mi chiedevano di scriverne altre.

2. Ti Sento ha un protagonista maschile, Alessandro, che ha dovuto lottare molto nel suo passato tra sofferenze e perdite inimmaginabili. Qual è stata l' ispirazione che ti ha spinta a creare un personaggio come lui?

Alessandro è nato nel periodo in cui uscivo da una storia sentimentale finita male. Le sue sofferenze sono un rifesso dei miei stati d'animo di quel periodo.

3. Il tuo romanzo possiamo dire che ha tre personaggi che si contraddistinguono più degli altri. Parlo naturalmente di Alessandro, Denise e Celine. C'è nè uno a cui sei più affezionata e che rapporto hai con loro?

Credo di poter affermare che in ognuno dei tre ci sia un po' di me, ma Alessandro naturalmente è il personaggio a cui tengo di più.

4. Se dovessi pensare ad una trasposizione cinematografica per il tuo romanzo, quali sarebbero secondo te gli attori ideali per impersonare Alessandro e Denise?

Senza dubbio il mio Alessandro non potrebbe essere interpretato da altri se non Jared Leto. Avevo la sua immagine in mente mentre scrivevo il romanzo, e tutt'oggi se penso ad Alessandro, ha le sembianze di Jared. Denise la vedrei bene interpretata da una ragazza dal viso nuovo, non conosciuto, un visetto pulito, delicato, dall'aspetto un po' fragile.

5. Com'è nata l' idea degli Ancharos?

E' nata man mano che scrivevo. Diciamo che ho scoperto il loro mondo anch'io per la prima volta andando avanti con la storia.

6. Sappiamo che tra non molto uscirà Temptation, il tuo secondo romanzo. In Temptation ritroveremo qualche personaggio di Ti Sento? Puoi anticiparci qualcosa?

Sì, ritroveremo Alessandro e la sua famiglia, anche se questa volta avranno un ruolo più marginale, anche se fondamentale per i nuovi protagonisti.

7. Qual è il messaggio che vorresti trasmettere al lettore con Ti Sento?

Un messaggio semplicissimo: Non mollate mai. qualunque cosa accada, anche se vi sembra che non vi sia rimasto più niente e nessuno per cui valga la pena di continuare a vivere, NON MOLLATE MAI.

8. Cosa significa scrivere per te?

E' un modo per sfogarmi, per intrappolare ricordi, pensieri ed emozioni e renderli inoffensivi.

9. Quali sono i tuoi generi e modelli letterari, i tuoi punti di riferimento?

Sicurametne i Classici sono stati e saranno sempre il mio punto di riferimento per eccellenza. Quanto a generi letterari non prediligo i libri dal tempa fantascientifico, per il resto, se la trama riesce ad attirare la mia curiosità, leggo praticamente di tutto.

10. Qual è il tuo più grande sogno ancora non realizzato?

Da qualche anno posso ritenermi una ragazza soddisfatta di me stessa e della mia vita. Ora come ora credo che la soddisfazione maggiore per me sarebbe vedere i miei lavori in bella vista in tutte le librerie. ;-)

Ringrazio di cuore Cassidy per essere stata ospite del blog e per aver partecipato a questa intervista. Vi ricordo Ti Sento per chi ancora non l' avesse letto e la mia recensione del romanzo qui.


Titolo
Ti Sento
Autore
Cassidy McCormack
Editore
Edizioni REI
Pagine
570
Prezzo
€ 18,90
Trama
Lui, Alessandro, ultimo erede della stirpe semi-immortale degli Angeli della Morte. Lei, Denise, figlia di un membro del Clan del suo più acerrimo nemico.Il destino beffardo li metterà sulla stessa strada, risvegliando ricordi amari assopiti da tempo, che daranno il via al più sanguinoso dei conflitti.

1 commento: