giovedì 24 novembre 2011

Rubrica Prossimamente #13

Carissimi, oggi vi parlo di due prelibate anteprime per il prossimo anno. La prima è il nuovo romanzo di una scrittrice al suo debutto ed è il primo di una trilogia. Si lo so, ancora una trilogia, ma questa volta parliamo di fantasmi. La scrittrice è Tara Hudson e il libro in questione è Hereafter intitolato da noi Se Fosse Per Sempre ed edito da Editrice Nord in pubblicazione a Gennaio. Dopo l' inizio di una nuova trilogia, parliamo della seconda anteprima, questa volta continuando un' altra serie pubblicata nella prima metà di quest' anno dalla Fazi Editore. Sto parlando di Kelley Armstrong e della sua Darkest Power Series, cominciata con il romanzo The Summong. A Marzo potremmo ritrovarla con il seguito, The Awakening.

Se Fosse Per Sempre di Tara Hudson
Editrice Nord
Gennaio 2012
Trama
Alla deriva nelle acque scure di un fiume misterioso, l'unica cosa che Amelia sa per certo è di essere morta. Senza alcun ricordo del suo passato o della causa effettiva della sua morte, è intrappolata, sola, in un'esistenza da incubo. Tutto cambia quando tenta di salvare un ragazzo, Joshua, che rischia di annegare in quello stesso fiume. Essendo un fantasma, lei non può fare nulla per aiutarlo, ma spera fortemente che lui sopravviva. E in un incredibile momento di connessione, lo aiuta a salvarsi. Amelia e Joshua diventano sempre più uniti e incominciano a scoprire le strane circostanze sulla morte di Amelia e i segreti del fiume che l'ha tenuta prigioniera per così tanto tempo. Ma mentre lottano per mantenere il loro legame nascosto al mondo dei vivi, uno spirito spaventoso di nome Eli sta facendo tutto quanto in suo potere per distruggere la loro felicità ritrovata e trascinare di nuovo Amelia nel mondo dei fantasmi. . . questa volta per sempre.


The Awakening di Kelley Armstrong
Fazi Editore
Marzo 2012
Trama
Se tu mi avessi incontrato un paio di settimane fa, probabilmente mi avresti descritto come un semplice ragazza adolescente, nella norma. Ora la mia vita è cambiata per sempre e io sono quanto di più lontano ci sia dall' essere normale.. Sono un esperimento scientifico vivente, non solo riesco a vedere i fantasmi, ma posso resuscitare i morti senza nemmeno volerlo. Credimi, quello non è un dono che vorresti avere. Mai. Io sto scappando per salvare la mia vita con tre dei miei amici con doti soprannaturali e dobbiamo trovare qualcuno che possa aiutarci a riottenere indietro la nostra libertà prima che l' Edison Group ci trovi per primo. Oppure non ci resta che morire provandoci.

3 commenti:

  1. nessuno dei due, dalla trama, mi convince a pieno.
    se vuoi partecipare ho indetto il mio primo giveaway:
    http://letteraturaecinema.blogspot.com/2011/11/recensione-e-primo-giveaway-simons-cat.html

    ciao ciao

    RispondiElimina
  2. Anche a me non ispirano nessuno dei due...

    RispondiElimina
  3. "Se fosse per sempre" sembra davvero bello...

    RispondiElimina