mercoledì 30 novembre 2011

Qualche consigli di lettura: Picabo Swayne. Le Storie della Camera Oscura

Il post di oggi è dedicato ad un romanzo per ragazzi uscito pochi giorni fa, edito da Fanucci, intitolato Picabo Swayne. Le Storie della Camera Oscura, un romanzo fantasy distopico scritto interamente da due autori italiani, Alessandro Gatti e Manuela Salvi.

Titolo
Picabo Swayne
Autore
Alessandro Gatti e Manuela Salvi
Editore
Fanucci
Pagine
384
Prezzo
€ 9,90
Trama
Red Bricks, detto anche il ‘Quartiere Vecchio’, non è solo il cuore di Coldbay e l’unico angolo rimasto umano nella grigia città, ma anche la casa di Picabo: da quando sua madre è scomparsa misteriosamente, Picabo vive sola, in mezzo ai ribelli contrari allo stile di vita imposto dal governo. I Quattro Regnanti al potere, con a capo il terribile Barnaba Cox, hanno infatti dichiarato lo stato di emergenza e isolato tutte le città per via di pericolose polveri disperse nell’aria, confiscando tutti i beni ritenuti sospetti, inclusi libri, computer e qualsiasi cosa possa lasciare spazio ai ricordi. Picabo custodisce un segreto: possiede una macchina fotografica che le permette di vedere il passato, ma che al tempo stesso è una minaccia per il governo. Sarà l’inizio di una serie di scoperte sconvolgenti, che la porteranno a esplorare il sottosuolo di Coldbay, sulle tracce della madre scomparsa, con l’aiuto dei suoi amici e degli indizi ricavati dalle fotografie. E sarà sotto la città che incontrerà un bellissimo e misterioso ragazzo, da cui si sentirà irresistibilmente attratta...

Gli Autori
ALESSANDRO GATTI è nato ad Alessandria nel 1976. Laureato in filosofia, è autore di racconti e romanzi per ragazzi. Dal 1996 al 2005 è stato redattore della rivista di narrativa Maltese Narrazioni. Per le edizioni Mondadori ha pubblicato con Pierdomenico Baccalario la serie Candy Circle, i cui diritti cinematografici sono stati acquistati dal regista Enzo D’Alò. Sempre con Baccalario ha scritto la serie I Gialli di Vicoli Voltaire, edita da Piemme.

MANUELA SALVI è nata a Formia nel 1976. Laureata in grafica e comunicazione, ha lavorato per ben quindici anni a stretto contatto con bambini e ragazzi, come animatrice e insegnante di scuola superiore. Si occupa di letteratura per ragazzi in qualità di copyeditor, redattrice e scrittrice. È autrice di libri illustrati e di romanzi pubblicati da case editrici italiane, come Mondadori, Orecchio Acerbo, Sinnos, Fatatrac, e dall’editore francese Sarbacane.

0 commenti:

Posta un commento