lunedì 13 giugno 2011

Recensione Angel di L. A. Weatherly

Buongiorno e buon inizio di settimana a tutti! Oggi sono riuscita a finire Angel ed ecco a voi la recensione! Buona lettura a tutti!

Titolo
Angel
Autore
L. A. Weatherly
Editore
Giunti Y
Pagine
560
Prezzo
16,50
 








Trama:
Willow è una ragazzina particolare, vive con la madre Miranda, affetta da una malattia mentale, e con la zia, che lei considera un triste specchio della sua vita futura. Dopo la scuola, Willow lavora come meccanico e fa la chiaroveggente. Ripara le macchine perfettamente, così come è infallibile nel prevedere il futuro. Perché lei il futuro lo vede davvero, con il solo tocco della mano. E vede anche il passato. Così quando Beth, la perfetta cheerleader biondo miele, le chiede un consulto, Willow, involontariamente, sbircia nel suo passato e scopre che Beth ha avuto un incontro con gli angeli. Questo è l'inizio di una storia che si sviluppa in un trionfo di amori e battaglie per la salvezza del mondo. Gli angeli in questo libro sono talmente perfidi che hanno addirittura creato un corpo speciale di sterminatori. Uno dei loro obiettivi è proprio Willow, prima ragazza mezza umana mezza angelo. E il destino vuole che il suo cacciatore sia il bellissimo Alex, un giovane guerriero assoldato dalla CIA che lavora attivamente per l'esiguo corpo degli Angel Killer. Il mondo degli angeli sta morendo, e proprio gli angeli, con la loro infida bellezza, stregano gli umani per portare a termine la loro missione: stanno concertando un'invasione di massa sulla terra per succhiare l'energia ai terrestri e sopravvivere.

Recensione Angel

Mi sentii crescere in altezza, e di colpo mi ritrovai sospesa a mezz' aria, a osservare dall' alto la mia immagine accovacciata al suolo arido. Avevo un corpo d' angelo, candido e splendente sotto i raggi del sole. Non provavo timore, in me c'era solo determinazione. Non era stata una visione o una specie di sogno: era reale, assolutamente reale.


Angel di L. A. Weatherly è il primo romanzo di una trilogia urban fantasy, "Angel Trilogy" per l' appunto, sugli angeli e sul mondo paranormale. Se pensate agli angeli come creature divine dotate di una bontà sconfinata, allora dovrete ricredervi e fare un passo indietro, perchè in questo libro li conosceremo come essere malvagi ed egoisti, che si nutrono degli umani per rafforzare la loro energia e saziare il loro appetito. La protaginista è Willow, una sedicenne che vive a Pawtucket in una vecchia casa vittoriana insieme alla zia Jo e a sua madre Miranda. Ha una passione per le macchine ed è una sensitiva. Per essere più precisi è una chiromante, ovvero legge la mano alle persone e grazie a questo può vedere loro il passato e il futuro. Ed è proprio a causa di questo suo particolare dono che la sua vita cambierà in un attimo. A richiederle la lettura della mano arriverà una sua compagnia di scuola, Beth, e scoprirà da questa ragazza l' esistenza degli angeli. Vedrà che Beth è in contatto con un angelo, ma che quest'angelo le risucchierà l' energia vitale in breve tempo. Perchè gli umani con i quali si nutrono gli angeli, sono tutti toccati dal Fuoco Sacro. Ovvero li rendono, nelle migliori delle ipotesi, pazzi o non più in grado di ragionare (come se vivessero nel mondo dei sogni come la mamma di Willow), oppure malati delle peggiori malattie al mondo. Tutti questi umani considerano gli angeli come loro salvatori e li venerano tramite un' organizzazione fanatico/religiosa chiamata la Chiesa degli Angeli. Ed è proprio li che Willow, per dissuadere Beth a farne parte, incontrerà Alex, un ragazzo poco più grande di lei che ha come obbiettivo uccidere quanti più angeli possibili. Un ragazzo dal passato turbolento e difficile, cresciuto troppo in fretta, diventato un AK quando era bambino. Un AK è un Angel Killer e il suo obbiettivo sarà proprio Willow. Ma troverà qualcosa di strano in lei, si renderà conto che non è come gli altri angeli con cui ha avuto a che fare, tanto che non riuscirà ad ucciderla, ma la salverà da un attacco alla Chiesa degli Angeli. Insieme scopriranno che lei è un semi-angelo e che il suo destino sarà quello di distruggere tutti gli angeli. Ed insieme intraprenderanno un viaggio alla ricerca degli altri Angel Killer rimasti che li potrebbero aiutare, per sfuggire agli angeli che li inseguono e per capire come combatterli.

La storia di per sè è scritta bene, è scorrevole e piacevole. I personaggi sono interessanti, anche quelli secondari dei quali la Watherly avrebbe potuto approfondire un po di più le loro storie e i loro movimenti, come Raziel e Jonah. Anche se sono sicura che per ovvie ragioni li ritroveremo nei prossimi libri. Purtroppo non ci sono particolari colpi di scena devo ammetterlo, e per un gran numero di pagine nemmeno momenti d' azione. Se non in prossimità della fine, anche se la scrittrice per il finale, a mio parere, poteva dare qualcosina di più. Per quanto riguarda la storia tra i due protagonisti, che ovviamente sboccerà, ci sono parecchie cose da dire. All' inizio e nel complesso è una storia molto tenera e credibile, ma in alcune parti, detto poi da un' inguaribile romantica come me, l'ho trovata estremamente mielosa e sdolcinata. Alcune parti si potevano tranquillamente evitare, come i troppi baci e le troppe effusioni che portate all' esasperazione stancano. Se si aggiungono poi le paranoie adolescenziali che si creano e le dichiarazioni che si ripetono ogni dieci minuti, la cosa diventa snervante. Ho apprezzato moltissimo i viaggi che i due hanno affrontato in macchina e grazie alle varie descrizioni ci hanno fatto conoscere, vivere e amare gli stati d' America che hanno attraversato, dal Colorado al Nevada, dal Nuovo Messico alla Pennsylvania. Belli anche i vari flashback sparsi nella storia. Piacevolissima la narrazione e i suoi innumerevoli cambi. Passiamo dal punto di vista di Willow e Alex, a volte in prima a volte in terza persona, alla narrazione onniscente e a quella di Jonah e Raziel. Per concludere, Angel è un' altalena di emozioni. Si passa dal coinvolgimento in alcune scene d' azione, alla noia totale di altre.
           Il libro è semplice e carino ma si rivolge più ad un pubblico amante del paranormal romance adolescenziale.

La trilogia
1. Angel
2. Angel Fire (America Ottobre 2011)













3. Angel Fever (America Ottobre 2012)

2 commenti:

  1. quando esce in italia angel fever(il secondo libro)?

    RispondiElimina
  2. Per Angel Fever bisognerà aspettare ancora un po perchè in Uk e America non è stato ancora pubblicato. La data di uscita è prevista per i primi di Ottobre per cui in Italia arriverà ancora più tardi.

    RispondiElimina